Lopez: «Contro il Cagliari gara da vincere a tutti i costi»

lopez cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Diego Lopez non può permettersi di ricordare il passato: fra due settimane Palermo-Cagliari sarà un’ultima spiaggia per i rosanero che arrancano in classifica

Il Palermo crolla a Udine sotto i quattro gol dei friulani e il tecnico rosanero Diego Lopez sente scricchiolare la sua panchina. Un momento tutt’altro che facile quello vissuto dall’allenatore uruguagio, fra una classifica da allarme rosso e una situazione societaria turbolenta. Al termine della gara di ieri l’ex difensore del Cagliari ha messo nel mirino proprio la squadra che lo ha visto affermarsi nel calcio italiano, ben sapendo che a nove giornate dalla fine il treno per la salvezza è sempre più difficile da raggiungere. Queste le parole di Lopez riportare da Repubblica: «Quando prendiamo un gol, ne subiamo un altro, poi un altro ancora: così diventa durissima dal punto di vista mentale. E’ una cosa difficile da spiegare, non è la prima volta che capita. Dobbiamo essere bravi a far sì che questi crolli non ci siano più, ora abbiamo una gara importantissima contro il Cagliari che dobbiamo vincere a tutti i costi. Abbiamo due settimane per lavorarci e prepararla bene. Le speranze ci sono sempre, pensiamo anche all’ultima giornata in casa con l’Empoli. Non possiamo abbassare la guardia, anche se sappiamo che è molto difficile. Bisogna parlare poco e lavorare».