LIVE – Rastelli: «Punto su chi è in forma, non guarderemo il Milan giocare»

rastelli
© foto cagliarinews24.com

In vista di Milan-Cagliari, in programma domenica a San Siro alle ore 18 per l’ultima giornata del girone d’andata di Serie A, Massimo Rastelli ha parlato in conferenza nella sala stampa di Asseminello

VERSO MILAN-CAGLIARI – Conferenza stampa ad Asseminello con un giorno d’anticipo. Alle 17 Massimo Rastelli ha risposto alle domande dei giornalisti nella sala stampa del centro sportivo del Cagliari Calcio in vista della gara di domenica contro il Milan. La rifinitura per ultimare la preparazione della gara contro i rossoneri, in programma alle 18 allo stadio San Siro per l’ultima giornata del girone d’andata di Serie A, sarà invece svolta domani direttamente in Lombardia, ad Appiano Gentile. Segui con con noi la diretta della conferenza a partire dalle 17.

*PREMI F5 PER AGGIORNARE LA PAGINA*

CONVOCATI E RITIRO – «I convocati sono 21 – esordisce Rastelli c’è anche Borriello, anche se si è allenato a parte. Il ritiro era concordato già da prima di andare in vacanza, dopo tanti giorni di vacanza era bene stare insieme a lungo per allenarsi e riposare bene in vista della gara di domenica. Era una cosa concordata a ottobre. Storari non è convocato. Purtroppo gennaio è un mese antipatico, c’è il mercato che porta qualche distrazione. Ci sono delle situazioni in ballo e abbiamo concordato di lasciare Marco tranquillo. Il mercato è un’opportunità ma anche una seccatura, giochiamo 4 partite in mezzo alle voci di partenze e arrivi che inevitabilmente distraggono».

TEST CABRAS – «Ieri nel test ho mischiato le carte per non dare riferimenti, abbiamo lavorato bene in settimana. I ragazzi si sono presentati in buona condizione dopo le vacanze, evidentemente hanno seguito i programmi concordati. Noi soprattutto a gara in corso cambiamo spesso sistema di gioco, affrontiamo avversari difficili e se ci sono le condizioni per opporci al meglio cambiamo in corsa».

MORALE ALTO  «Il morale è alto per noi oltre che per il Milan, veniamo da un anno fantastico e abbiamo un punteggio quasi record per il Cagliari nel girone di andata. Non credo che il freddo milanese influirà, anche qui in questi giorni abbiamo conosciuto un bel calo della temperatura».

MILAN – «Il Milan alterna momenti in cui gioca molto il pallone ad altri in cui riparte in velocità, ha una buona gestione della partita e giocatori molto bravi nell’uno contro uno. Ha esterni di gamba e terzini che spingono, hanno fatto un girone di andata sopra le aspettative. Abbiamo studiato bene la partita di domenica, non andremo a guardare il Milan giocare».

MURRU – «Murru sta bene, è rientrato da due settimane. È normale che i due mesi di stop lo penalizzino, ha bisogno di qualche amichevole per accumulare minutaggio nelle gambe ma ci può dare una mano. Vale quanto detto prima del Sassuolo: ho bisogno di gente che sta bene e punto sui giocatori in forma. Devo valutare tante situazioni, ma chi scenderà in campo sarà quello nella miglior condizione o con le qualità più adatte».

CLIMA – «Il clima intorno a me non lo sento, io devo lavorare per far crescere la squadra e non mi preoccupo di me stesso. Che l’attenzione sia su di me o su altro non cambia nulla, conosco il calcio abbastanza da conservare il mio equilibrio. Io faccio il Rastelli e cerco di portare il Cagliari più in alto possibile».

MERCATO – «Nella sosta con la società abbiamo gettato le basi per due/tre innesti per avere le caratteristiche che in questi sei mesi sono emerse come lacune. Ovviamente cerchiamo profili che possano migliorarci, anche tenendo conto di eventuali partenze. Ogni reparto potrebbe essere migliorato, vedremo se fare qualcosa anche per sopperire all’infortunio di Melchiorri. Anche le 4 partite di gennaio daranno indicazioni».

NUOVI PROPOSITI – «Ho trovato i ragazzi con grande voglia di lavorare e di buttare alle spalle un periodo poco felice. Vogliamo riprendere la marcia e affrontare questo nuovo anno con un atteggiamento che possa soddisfare tutti».

Dichiarazioni raccolte dal nostro direttore Sergio Cadeddu

Articolo precedente
cagliari primaveraCagliari, tre Primavera convocati per il Torneo dei Gironi
Prossimo articolo
gabriel-storariMilan-Cagliari, i convocati di Rastelli: non c’è Storari