L’ex Zeman non ha dubbi: «Ricominciare per me non ha senso»

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex tecnico del Cagliari Zeman non ha nessun dubbio: «Ricominciare non ha senso, non è il governo a decidere ma lo stesso virus»

Zdenek Zeman, ex allenatore, tra le altre, anche del Cagliari, ha rilasciato un’intervista a La Gazzetta dello Sport in cui esprime il suo parere sulla ripresa del campionato:

«Favorevole alla ripresa? No. Per me si dovrebbe ripartire solo quando tutto diventa chiaro, e oggi non lo è. Tutti aspettano le scelte del governo sul calcio. Ma non è il governo a decidere, è il virus. E se non se ne va, per me non ha senso ricominciare. Il calcio è un’industria particolare perché genera più debiti che ricavi. Vale la pena rischiare per limitare i debiti? Da tempo conta più il business di tutto il resto. Ma se si deve giocare senza pubblico, per me il calcio non ha senso».