Connettiti con noi

Hanno Detto

L’ex Cellino si sfoga: «Non vedo prospettive per il calcio italiano, non credo ai magnati stranieri»

Pubblicato

su

L’ex numero uno del Cagliari e ora del Brescia Massimo Cellino ha detto la sua opinione sul calcio italiano

Ai microfoni di Tuttosport l’ex numero uno del Cagliari Massimo Cellino ha parlato così del calcio italiano.

«Io a questi magnati che vengono dall’estero non credo molto. Non vedo grandi prospettive per il calcio italiano. Non si può inoltre essere solo presidenti: io sono anche amministratore delegato e come tale mi comporto. Nei nostri campionati vengono iscritte squadre che non hanno i parametri giusti, credono di fargli un favore e invece le mandano allo sfacelo. La mia gestione a Brescia è invece senza debiti. Io sono anti corruzione e furbizie. Per fare calcio ci vuole anche etica»