Lecce, Liverani: «A Cagliari ci sarà da soffrire, ma ci servono punti»

Liverani Lecce
© foto www.imagephotoagency.it

Alla vigilia di Cagliari-Lecce parla il tecnico dei giallorossi Fabio Liverani: l’allenatore tesse le lodi dei rossoblù ma guarda al sodo

Fabio Liverani torna a Cagliari dove ha giocato nella Primavera rossoblù prima di esordire fra i professionisti, ma la sua visita domani non lascerà spazio alla nostalgia. L’ex fantasista oggi allena un Lecce a caccia di punti salvezza, ingolosito dalla recente vittoria contro la Lazio. Nella conferenza della vigilia di CagliariLecce il tecnico dei salentini spende belle parole per i rossoblù ma pensa alla fame di punti dei suoi: «Il Cagliari è stata la vera sorpresa del girone di andata. Ha un organico importante, costruito per fare qualcosa di più della salvezza. Nainggolan è il top player, ma ci sono anche Simeone, Joao Pedro, Nandez, Rog. È un insieme di giocatori giovani ed esperti. Sono compatti, Zenga li mette bene in campo. Per noi ci sarà da soffrire. Massimo rispetto, ma abbiamo bisogno di fare punti. La vittoria con la Lazio? C’era bisogno della scintilla, ma il fuoco deve essere tenuto vivo. Le partire iniziano ad essere meno, ora ci servono punti».

CAGLIARI-LECCE, DIRETTA TV E STREAMING: DOVE VEDERLA