Lazio, Inzaghi: «A Cagliari giocheranno Parolo e Luis Alberto»

lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Conferenza alla vigilia di Cagliari-Lazio per il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi. L’allenatore classe ’76 ha analizzato le chiavi del match in programma domani pomeriggio alla Sardegna Arena

Dall’Europa League al campionato: la Lazio di Simone Inzaghi si rituffa sulla Serie A. Domani i biancocelesti saranno impegnati sul campo del Cagliari. Trasferta ricca di insidie per la formazione capitolina. Il tecnico piacentino ha raccontato le sue sensazioni alla vigilia del match: «Questo è un momento importante della stagione. Adesso mancano tre partite prima della sosta: dovremo tirare fuori tutte le energie a Cagliari, contro la Dinamo Kiev e in casa col Bologna. Le vittorie aiutano a lavorare meglio e a sentire meno la stanchezza. Con la Dinamo Kiev abbiamo giocato un buon primo tempo, ma siamo calati nella ripresa. Quella col Cagliari sarà una gara importante. De Vrij? Si tratta di un problema burocratico, si risolverà tutto la prossima settimana. Il modulo? Si può sempre cambiare, ma i ragazzi hanno trovato delle certezze con questo modulo. Ora fa notizia se la Lazio non vince da tre partite. Ho molta fiducia nel passaggio del turno in Europa, ma ora pensiamo solo al Cagliari. Troveremo una squadra ben allenata. Lopez ha fatto il corso con me, è un tecnico preparato. Dovremo essere umili, solo dando il 120% in campo potremo tornare a casa con un risultato positivo. Sicuramente a Cagliari giocheranno Parolo e Luis Alberto. Formazione? Valuterò domani, chi scenderà in campo dovrà dare il massimo. Sono tutti convocati ad accezione di Caceres e Marusic. Lulic ha superato l’influenza e stamattina si è allenato bene. Domani gli parlerò e decideremo se potrà scendere in campo dall’inizio».

Articolo precedente
serie a calendario cagliariLotta salvezza, Cagliari: occhi su Hellas-Chievo e Sassuolo-SPAL
Prossimo articolo
cagliari lazioCagliari-Lazio, le probabili formazioni: Lopez lancia Han