L’ex Cerri: «Sarà una stagione importante, la Spal mi ha fortemente voluto»

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo l’esperienza di Cagliari, Alberto Cerri ha fatto ritorno alla Juventus per fine prestito ma il suo futuro sarà ancora in Serie B. L’attaccante classe ’96 nella prossima stagione, infatti, vestirà la maglia della Spal, neo promossa in cadetteria. Oggi, in occasione della presentazione delle nuove divise da gioco, sono stati presentati anche i quattro nuovi acquisti, che hanno indossato le nuove maglie da gara. Cerri, con indosso la terza maglia, non ha nascosto le sue ambizioni: «Sarà una stagione importantissima per me. Alla Juve è stato bello confrontarsi con tanti campioni e sento di aver fatto la scelta giusta venendo qui. Sia Max Allegri che Aldo Docetti mi hanno parlato bene di questa realtà, è una piazza storica nella quale sono venuto in quanto è quella che mi ha voluto maggiormente», le sue parole riportate da estense.com.

 

L’attaccante, reduce da una stagione da comprimario nel Cagliari che ha vinto il campionato di Serie B, ha scelto la maglia numero 9: un indizio sulla volontà di ripagare la fiducia del club e di ritrovare un ruolo da protagonista e quella continuità – di prestazioni e gol – bloccata dall’infortunio nell’esperienza di due stagioni fa a Lanciano.

Articolo precedente
lavoroCagliari, in vendita i biglietti per l’amichevole contro l’Amburgo
Prossimo articolo
Torneo Maspalomas, storia e programma della competizione