Joao Pedro: «Abbiamo meritato questa vittoria» – VIDEO

Prima vittoria in casa per il Cagliari di mister Maran. Tra gli autori dei gol c’è anche Joao Pedro che, al termine della partita, ha commentato la gara ai nostri microfoni

Quarta giornata di campionato e prima vittoria in casa per il Cagliari. I rossoblù festeggiano davanti al loro pubblico un bellissimo 3-1 che porta le firme di Simeone, Birsa e Joao Pedro. E proprio quest’ultimo, al termine della gara, ha rilasciato un piccolo commento sul match ai nostri microfoni.

LE DICHIARAZIONI – «Avevo tanta voglia di segnare, come la settimana scorsa. Sono contento perché vuol dire che sono in partita. In quei cinquanta metri che ho fatto ho pensato solo di chiudere la gara, perché la squadra ha meritato questa vittoria. Ci dispiace per il gol preso, perché non meritavamo di subirlo, però la Serie A è così. Sono partite difficili, c’è da lavorare. Siamo stati bravi ed abbiamo tirato fuori il carattere. Dopo una partenza negativa, siamo riusciti ad uscire fuori con tanto carattere. C’è tanta voglia di fare bene e di vincere, è un anno particolare e la squadra dentro il campo sta dimostrando di avere il giusto approccio. Con Simeone mi trovo bene, è arrivato con lo spirito giusto. Inutile dire che siamo un gruppo di bravi ragazzi. Tutti i nuovi si sono integrati subito e lui (il Cholito, ndr) sta facendo molto bene non solo segnando ma anche sulla fase difensiva. Nel gol son stato bravo nell’aspettare il momento giusto e nel fare un grande movimento, chiudendo definitivamente il match. L’entusiasmo non è mai mancato e anche il pubblico ne ha sempre avuto. Anche dopo il loro gol i tifosi hanno continuato a crederci e sicuramente ci hanno dato quel qualcosa in più. Io sono qui per il sesto anno e devo dire che i sardi sono stupendi, mi hanno sempre trattato bene e mi hanno sempre fatto sentire a casa. Questa vittoria ci dà sicuramente qualcosa in più, ma contro il Napoli sarà comunque difficile. Dobbiamo lavorare bene, con la testa giusta. Lì ci sarà da pedalare ma la squadra ha la giusta mentalità»