Under 21, l’Italia di Barella e Romagna batte la Slovenia per 4-1

romagna cagliari
© foto CagliariNews24.com

L’Italia Under 21 rifila il poker ai pari età della Slovenia: Barella e Romagna titolari – 4 settembre, ore 23.10

Gli azzurrini si riscattano dopo la pesante sconfitta subita ad opera della Spagna: l’Italia Under 21 regola la pratica Slovenia con un quattro a uno firmato da Cutrone, Favilli, Chiesa e Orsolini. Il ct Gigi Di Biagio ha scelto di mandare in campo nell’undici iniziale entrambi i giocatori del Cagliari a sua disposizione, spazio quindi a Filippo Romagna in difesa e Nicolò Barella a centrocampo. La partita del talentino sardo è durata un tempo, dieci minuti in più per il difensore. Alla fine arriva una vittoria che ristabilisce il morale e indica la rotta al nuovo gruppo azzurro per il biennio che verrà.

Seconda amichevole per la nuova Italia Under 21 di Gigi Di Biagio. Oggi gli Azzurrini sfideranno i pari età della Slovenia – 4 settembre, ore 12.00

Nuovo test per il nuovo ciclo dell’Italia Under 21. Dopo la sconfitta di venerdì contro la Spagna per 3-0, oggi gli Azzurrini di Gigi Di Biagio sfideranno a Cittadella i pari età della Slovenia. Un avversario sicuramente più alla portata e che permetterà al ct di valutare nuovamente i giovani. Tra questi ci sono anche due giocatori del Cagliari. Nicolò Barella si è già presto il centrocampo dell’Italia, risultando il migliore in campo dei suoi nella sconfitta contro la Spagna. Filippo Romagna ha giocato, invece, solo i 15′ finali del match. Oggi il ct potrebbe decidere di schierarlo dall’inizio al centro della difesa. Fischio d’inizio alle 21.15. La partita sarà trasmessa in diretta e in chiaro su Rai 3, in streaming su pc, tablet e smartphone con Rai Play.

Rojita troppo forte: sconfitta per gli Azzurrini alla prima del nuovo ciclo – 1 settembre, ore 21.15

Nella ripresa tanti cambi per Spagna e Italia. Di Biagio mischia le carte facendo subentrare Favilli e Murgia. L’attaccante dell’Ascoli sfiora subito il gol, non riuscendo però ad accorciare le distanze. Poi tocca a Cutrone, che di testa si fa murare dall’estremo difensore basco Unai Simón. Al 30′ del secondo tempo ecco l’esordio di Filippo Romagna, che prende il posto di Bonifazi. Esce anche Barella, al suo posto c’è Locatelli. Cinque minuti più tardi Scuffet si fa superare per la terza volta: stavolta è il difensore Jorge Meré, lanciato da uno splendido cross di Toni Lato, a timbrare il cartellino. Termina così 3-0 il test amichevole di Toledo. Gli Azzurrini torneranno in campo lunedì a Cittadella contro la Slovenia.

Azzurrini sotto 2-0 dopo i primi 45′. Spagna padrona del gioco a Toledo – 1 settembre, ore 20.15

Tanto possesso palla nel primo tempo per la Rojita. A sbloccare il test di Toledo sono gli iberici, a segno già al 23′. Fa tutto l’ex Borussia Dortmund Mikel Merino. Superato Bonifazi con un tunnel, il centrocampista offensivo di Pamplona fredda di sinistro un incolpevole Scuffet. Al 40′ Spagna vicina al raddoppio sugli sviluppi di un calcio piazzato. Una palla contesa in area di rigore finisce sui piedi di Unai Nuñez, che prova a segnare con una conclusione di tacco: il tiro del difensore scuola Athletic Bilbao scheggia però il palo. Seconda rete iberica che arriva allo scadere della prima frazione di gioco. Ancora un’ingenuità di Bonifazi dà il la al contropiede di Borja Mayoral. E proprio la punta del Real Madrid insacca in porta il pallone del 2-0. Nicolò Barella è una delle poche note positive dei primi 45′ per Gigi Di Biagio. Ora la ripresa.

Il centrocampista cagliaritano in campo dal 1′ contro gli iberici. Panchina per l’altro rossoblù Romagna – 1 settembre, ore 19.30

Inizia ufficialmente il nuovo ciclo dell’Italia Under 21. Gli Azzurrini, in campo dalle 19.30 a Toledo, affrontano la Spagna in amichevole. Subito in campo il centrocampista sardo Nicolò Barella, classe ’97 alla prima presenza agli ordini del ct Gigi Di Biagio. Parte dalla panchina invece il 20enne Filippo Romagna.

Spagna U21-Italia U21, le formazioni ufficiali

SPAGNA (4-1-4-1): Sivera; Lirola, Nuñez, Meré, Aaron; Rodrigo; Carlos Soler, Merino, Dani Ceballos, Oyarzabal; Borja Mayoral.
Allenatore: Albert Celades

ITALIA (4-4-2): Scuffet; Calabria, Mancini, Bonifazi, Pezzella; Orsolini, Barella, Mandragora, Chiesa; Cerri, Cutrone.
Allenatore: Gigi Di Biagio

L’Italia under 21 affronterà stasera in amichevole i pari età della Spagna. Tra i convocati anche i rossoblù Romagna e Barella – 1 settembre, ore 13

Il nuovo ciclo dell’Italia under 21 di Gigi Di Biagio inizia stasera, in amichevole contro la Spagna. Le due nazionali tornano ad affrontarsi dopo la semifinale dell’ultimo europeo di categoria. Calcio d’inizio alle ore 19.30, allo stadio Cicero Pompeu di Toledo (Spagna). Tra i convocati degli azzurrini ci sono anche due giocatori del Cagliari. Il centrocampista 1997 Nicolò Barella, ormai punto fermo del centrocampo di Rastelli, e il difensore arrivato quest’estate dalla Juventus, Filippo Romagna. Il ct Di Biagio dovrebbe schierare la squadra con un 4-4-2, pronto a trasformarsi in un 4-2-4. Al centro della difesa dovrebbe giocare titolare Romagna, mentre Barella potrebbe partire dalla panchina a favore di Manuel Locatelli e Rolando Mandragora. La partita sarà trasmessa in diretta e in chiaro su Rai Sport e Rai Sport HD, in streaming su pc, tablet e smartphone con Rai Play.

Gli impegni degli azzurrini

Spagna U21 – Italia U21 3-0 → venerdì 1 settembre, ore 19.30, Toledo (Spagna) ∼ amichevole
Italia U21 – Slovenia U21 → lunedì 4 settembre, ore 21.15, Cittadella (Padova) ∼ amichevole

I convocati:

Portieri: Audero (Venezia), Montipò (Novara). Difensori: Adjapong (Sassuolo), Bonifazi (Torino), Calabresi (Spezia), Calabria (Milan), Mancini (Atalanta), Pezzella (Udinese), Felicioli (Verona), Romagna (CAGLIARI). Centrocampisti: Barella (CAGLIARI), Locatelli (Milan), Mandragora (Crotone), Murgia (Lazio). Attaccanti: Cerri (Perugia), Cutrone (Milan), Chiesa (Fiorentina), Favilli (Ascoli), Orsolini (Atalanta), Palombi (Lazio), Parigini (Torino), Verde (Verona), Vido (Atalanta).

Articolo precedente
crotoneCrotone, Crociata: «A Cagliari per fare punti»
Prossimo articolo
sardegna arenaSardegna Arena, arriva l’ok definitivo: in vendita i biglietti per Cagliari-Crotone