Italia, nessun rossoblù allo stage: di mezzo c’è Cagliari-Napoli

italia
© foto www.imagephotoagency.it

Diramata la lista dei convocati di Di Biagio per lo stage azzurro: nessun rossoblù chiamato. Rinviata la convocazione di Cragno e Barella: i due lunedì saranno impegnati nel match contro il Napoli

Come anticipato qualche giorno fa, il ct pro tempore dell’Italia Luigi Di Biagio non ha convocato nessun giocatore del Cagliari per lo stage in programma da lunedì 26 a mercoledì 28. Una decisione quasi obbligata, legata al fatto che la squadra di Lopez lunedì sera scenderà in campo contro il Napoli nel posticipo della settima giornata di ritorno di Serie A. Analogamente, nella lista stilata dall’ex ct dell’Under 21 non c’è nessun giocatore partenopeo e mancano anche quelli di Milan, Lazio, Atalanta e Juventus, che mercoledì saranno impegnate nel ritorno delle semifinali di Coppa Italia. L’unica eccezione, come ha tenuto ad evidenziare la FIGC nel suo comunicato, è rappresentata dall’atalantino Alessandro Bastoni, convocato grazie alla disponibilità del suo club d’appartenenza. Tra i rossoblù, con tutta probabilità, Cragno Barella avrebbero preso parte al raduno di Coverciano.

Con ogni probabilità Di Biagio non convocherà nessun giocatore del Cagliari per lo stage in programma a Coverciano dal 26 al 28 febbraio. Di mezzo l’impegno dei sardi contro il Napoli – 20 febbraio

Niente Italia per Cragno, Barella e Romagna, i tre giocatori del Cagliari che il ct pro tempore Di Biagio ha portato con sè nel corso dell’esperienza sulla panchina dell’Under 21 ed avrebbe potuto convocare anche per lo stage in programma a Coverciano dal 26 al 28 febbraio. I tre rossoblù, infatti, come riporta Il Corriere dello Sport, con ogni probabilità rimarranno fuori dalla lista dei convocati che verrà diramata il prossimo venerdì. Per ora niente azzurro, non quello della Nazionale Italiana. Il motivo è che i tre giovani lunedì sera saranno impegnati contro un altro azzurro, quello del Napoli. Incompatibili i due impegni, dunque, ma tutt’altro che da scartare l’ipotesi che almeno uno dei tre elementi venga convocato dal ct pro tempore nel futuro prossimo, magari in vista dell’amichevole del 27 marzo in casa dell’Inghilterra.

Articolo precedente
cagliariCagliari, seduta mattutina: ancora a parte Farias e Pisacane
Prossimo articolo
faragò cagliariCagliari, Faragò: «Abbiamo tanti stimoli per fare bene contro il Napoli»