I pagelloni del Cagliari 2017/18: Giannetti

giannetti calciomercato cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Una stagione da dimenticare per Niccolò Giannetti: poche presenze e zero gol per l’attaccante che a gennaio è stato a un passo dal lasciare il Cagliari

Al termine di un’annata come quella vissuta da Niccolò Giannetti una valutazione con il classico “senza voto” sarebbe forse il modo più morbido di liquidare la faccenda e dimenticare in fretta. La stagione dell’attaccante toscano è passata per pochissime presenze (appena tre da titolare più alcuni spezzoni, meno di 300 minuti totali) e tanto, troppo anonimato certificato dallo zero alla voce reti segnate. Le responsabilità di un anno negativo sono da distribuire su diverse componenti del Cagliari: oltre alla scarsa vena del giocatore occorre considerare anche la scelta di fargli giocare la partita in casa dell’Inter in un ruolo per lui inedito come quello dell’esterno a tutta fascia, ma non va dimenticato anche il fatto che a gennaio il suo trasferimento era praticamente cosa fatta. Il passaggio all’Entella è sfumato per questioni di burocrazia proprio all’ultimo minuto e ha lasciato in eredità uno stato d’animo difficile da dissimulare. Non si discute l’impegno di Giannetti, ma ancora una volta il confronto con la Serie A lo ha visto soccombere. Tante le componenti ma un unico finale: una stagione da dimenticare.

VOTO: 4,5

Articolo precedente
Cagliari, tra Maran e Juric spunta anche Davide Nicola
Prossimo articolo
I pagelloni del Cagliari 2017/18: Han