Connettiti con noi

Avversari

Hellas Verona, la squadra e il suo futuro. Tutto dipende da Juric

Pubblicato

su

Il futuro dell’Hellas Verona passa attraverso la riconferma di Ivan Juric come allenatore dei gialloblù. In tanti lo corteggiano

Il Verona scenderà nuovamente in campo sabato alla Sardegna Arena contro il Cagliari e cercherà in tutti i modi di riscattarsi dopo aver subito tre sconfitte consecutive. La stagione dei gialloblù è stata piuttosto discontinua: se nella prima parte del campionato, la compagine di Juric ha dimostrato di saper fare grandi cose, di non aver paura di giocare contro le big, a partire dal girone di ritorno le cose sono cambiate. I gialloblù sono vittime di un inevitabile calo fisiologico dovuto a un campionato che si caratterizza ormai per impegni molto ravvicinati che non permettono di riprendere fiato.

FUTURO – Quale sarà allora il futuro dell’Hellas? Le competizioni europee sembrano ancora un miraggio, qualcosa da conquistare con tempo, con merito e soprattutto con continuità. Il destino gialloblù passa soprattutto per la riconferma di Ivan Juric che in queste due stagioni ha dimostrato di saper costruire una grande squadra, dandole un’identità, una forza ben riconoscibile.

JURIC – Dieci partite ci separano alla fine di questo campionato e ancora non conosciamo le intenzioni del tecnico croato. I suoi modi severi e austeri iniziano a tentare le squadre più blasonate, alla ricerca di un elemento che possa dare solidità alle proprie compagini. Ecco, infatti, emergere l’interesse da parte della Fiorentina e del Napoli, le due squadre i cui attuali allenatori non godono di grandi sicurezze.