Grecia-Italia, Barella colpisce un raccattapalle e si scusa – VIDEO

Barella Italia
© foto www.imagephotoagency.it

Non c’è stato solo il gol per Nicolò Barella durante Grecia-Italia. Il centrocampista azzurro ha anche colpito involontariamente un raccattapalle

Per Nicolò Barella è stata un’altra grande serata in azzurro. Il centrocampista del Cagliari – sempre più al centro di voci di mercato – ha aperto le marcature in Grecia-Italia, segnando il gol dell’1-0 su assist di Belotti. Per la Nazionale di Mancini il 3-0 finale (di Insigne e Bonucci le altre due reti) vale i 3 punti e la testa della classifica nel girone per le qualificazioni a Euro 2020. E Barella si è confermato ancora una volta fondamentale e indispensabile per questa Italia.

L’EPISODIO – Prima del gol c’è stato anche un episodio divertente quanto probabilmente doloroso per il giovane raccattapalle a bordo campo. Dopo aver perso un rimpallo sulla linea di fondo, con conseguente rinvio per il portiere greco, Barella ha calciato con stizza il pallone, colpendo involontariamente un raccattapalle. Immediate le scuse del giocatore cagliaritano, che si è subito accorto dell’accaduto ed è andato a soccorrere e sincerarsi delle condizioni del giovane ragazzo. Niente di grave, per fortuna. Nonostante la forte pallonata, il raccattapalle si è rialzato in fretta senza problemi.