Barella: «Mercato? Ora torno a Cagliari, poi si vedrà…»

barella cagliari
© foto CagliariNews24.com

Dopo il secondo gol con la maglia dell’Italia, Nicolò Barella parla di Nazionale e futuro: il centrocampista del Cagliari non si sbilancia sul mercato

Dopo il battesimo del gol contro la Finlandia, Nicolò Barella assapora la gioia della rete con la maglia dell’Italia anche contro la Grecia. Il centrocampista del Cagliari ai microfoni di Rai Sport racconta così le sue emozioni: «Avrei voluto segnare più gol con il Cagliari per aiutare la squadra, ne ho fatti di più in azzurro e alla fine va bene così. Con la Nazionale abbiamo un ottimo possesso palla, quindi per gli avversari è più difficile avere occasioni da gol. Jorginho e Verratti sono due centrocampisti fra i più forti d’Europa, sono contento di giocare con loro. Mancini chiede a loro di giocare di più il pallone, mentre io sono più votato agli inserimenti in avanti. Oggi avrei potuto segnare un altro gol su un grande invito di Verratti, peccato. Ora pensiamo già alla prossima sfida, come sempre vogliamo vincere».

Inevitabile uno sguardo al mercato, con la cessione all’Inter che appare solo questione di tempo. Barella non si sbilancia ancora: «Essere al centro delle voci di mercato è uno stimolo, grazie ai miei compagni che mi hanno sempre permesso di rendere al meglio sia nel Cagliari che in Nazionale. Voglio solo continuare a fare bene, poi quel che succederà succederà. Per adesso torno a Cagliari per le vacanze, poi si vedrà».