Gol di Ragatzu e (ancora) Biancu, ma l’Olbia cade contro l’Arezzo

ragatzu olbia cagliari
© foto CagliariNews24.com

L’Olbia ha perso 3-2 in casa contro l’Arezzo, dopo essere andata sul doppio vantaggio grazie ai gol dei rossoblù Ragatzu e Biancu

Beffa Olbia. I bianchi hanno perso 3-2 in casa contro l’Arezzo, subendo il gol decisivo al 91’ in superiorità numerica. E dire che la squadra di Mereu era passata sul doppio vantaggio grazie alle reti di due giocatori di proprietà del Cagliari e in prestito in Gallura. Al 2’ è stato Daniele Ragatzu a siglare l’1-0 accentrandosi dalla sinistra e colpendo con il destro, mentre il 2-0 al 17’ porta la firma di Roberto Biancu di testa, al secondo gol consecutivo, su assist dello stesso Ragatzu. L’Arezzo ha però trovato le forze di riprenderla già prima dell’intervallo, segnando con Cenetti e Cellini. All’88’ gli ospiti sono rimasti in dieci per l’espulsione dell’ex Chievo Moscardelli, ma anche in inferiorità numerica è arrivato l’incredibile 3-2 con Cutolo al 91’.

LA CLASSIFICA – Nonostante la sconfitta contro una squadra che lotta per la salvezza, l’Olbia resta in piena zona playoff con 42 punti, che valgono il nono posto nel girone A di Serie C con il Pontedera. In campo per la squadra di Mereu diverse conoscenze rossoblù come Aresti, Dametto, Cotali, Muroni, Pennington e Murgia. In panchina c’era anche Francesco Pisano.

Articolo precedente
cigarini cagliariCagliari, contro l’Udinese con un Cigarini in più per uscire dalla crisi
Prossimo articolo
cagliari primaveraIl Cagliari di nuovo al Soccer Sevens di Hong Kong