Giudice sportivo, inibizione e multa per Giulini

giulini cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Il giudice sportivo ha inibito e multato Tomasso Giulini dopo le proteste di Crotone. Una giornata per Fabio Pisacane, espulso direttamente allo Scida

Le proteste durante Crotone-Cagliari sono costate un’inibizione e una multa di 5000€ a Tommaso Giulini. Il giudice sportivo Gerardo Mastrandrea ha preso questa decisione nei confronti del presidente rossoblù. Giulini ha “al 47° del primo tempo, non inserito in distinta, fatto ingresso nel recinto di giuoco; successivamente, al termine della frazione di gara, all’ingresso del tunnel che adduce agli spogliatoi, ha contestato l’operato arbitrale, accusando il Direttore di gara di parzialità, e continuato nella sua protesta fino all’ingresso degli spogliatoi degli Ufficiali di gara; recidivo”. Per questo il presidente del Cagliari Calcio è stato inibito “a svolgere ogni attività in seno alla F.I.G.C., a ricoprire cariche federali ed a rappresentare la società nell’ambito federale a tutto il 4 febbraio 2018”. Inoltre dovrà pagare un’ammenda di 5000€.

PISACANE – Il difensore Fabio Pisacane salterà solo la gara di domenica contro la Spal. Il giudice sportivo ha dato una sola giornata al giocatore rossoblù, dopo il cartellino rosso diretto rimediato “per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco”.

Articolo precedente
pisacane calciomercato cagliariPisacane: «Cagliari, grazie per questo regalo meraviglioso» – FOTO
Prossimo articolo
cagliariCagliari, ripresi gli allenamenti: fermi Cragno e Faragò