Genoa-Cagliari 1-0, passo falso a Marassi

Genoa-Cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Genoa-Cagliari, ventitreesima giornata della Serie A 2019/20: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

La classifica chiama Cagliari e Genoa, impegnate oggi a Marassi e alle prese con stagioni diverse sul piano degli obiettivi. La squadra ligure naviga in cattive acque ma ha mostrato segni di ripresa dopo i tanti cambiamenti di gennaio, mentre i sardi provano a confermare il momento di ripresa. Nainggolan e compagni devono riprendere un buon ritmo per stare al passo della parte alta della graduatoria. GenoaCagliari si chiude con i padroni di casa in festa, a decidere un tiro-cross di Pandev che beffa Cragno nel primo tempo. Tanti ammoniti in una gara sporca e poco godibile: i sardi avrebbero potuto pareggiare in pieno recupero ma la sorte non ha voluto premiare una prestazione comunque sotto tono.

Genoa-Cagliari 1-0, la cronaca minuto per minuto

94′ FINE PARTITA

92′ OCCASIONISSIMA CAGLIARI – Nainggolan calcia forte da fuori, il pallone deviato sbatte sulla traversa e torna in campo: Joao Pedro di testa manda alto il tap-in vincente

90′ – Il Cagliari prova a spingere mentre Calvarese concede quattro minuti di recupero

87′ – Mattiello combina con Pereiro e prova a suggerire in area, ma i compagni non arrivano in tempo

85′ – Ci prova ancora Pandev, Cragno vola e riesce a toccare in corner

82′ – Genoa in controllo della partita, il Cagliari corre a vuoto in questa fase

76′ – Maran prova a far salire i rossoblù: esce Klavan, entra Pereiro che esordisce in rossoblù

75′ – Cross di Mattiello, Joao Pedro si tuffa e anticipa il diretto marcatore ma il suo colpo di testa si spegne a lato

68′ – Ancora Genoa in avanti, la girata di Pandev è deviata in corner da Pisacane

64′ – Punizione dai venticinque metri, Nainggolan calcia direttamente in porta ma Perin blocca a terra

61′ – Errore difensivo del Cagliari, ne approfitta Pinamonti che calcia da dentro l’area: Cragno si distende e abbranca il pallone

60′ – Occasione Cagliari, bellissimo il filtrante di Nainggolan ma Joao Pedro in scivolata non ci arriva per un soffio

58′ – Prova a rendersi pericoloso Pellegrini: discesa fino al limite dell’area e tiro di destro che però non sorprende Perin

57′ – Cagliari in evidente confusione, il Genoa arriva sistematicamente prima sulla palla. Pandev calcia forte e centrale, Cragno di riflesso alza sopra la traversa

53′ – Nainggolan si allunga il pallone e lo recupera in scivolata, per Calvarese è ammonizione. Il Ninja era diffidato, salterà Cagliari-Napoli

50′ – Ancora un infortunio muscolare, è il quarto del match: stavolta è Schone ad accasciarsi, al suo posto entra Ankersen

46′ – Subito pericoloso il Genoa con Sanabria che in scivolata anticipa tutti e conclude a lato

46′ INIZIO SECONDO TEMPO – Si riprende, nessuna sostituzione durante l’intervallo

45’+4 – Duplice fischio, le squadre vanno negli spogliatoi per l’intervallo

45′ – L’arbitro Calvarese concede quattro minuti di recupero

43′ GOL GENOA – Pandev crossa dalla trequarti, in area si scatena una mischia ma non la tocca nessuno: pallone in rete

37′ – Si ferma anche Ghiglione, che interrompe uno scatto e chiama in soccorso i sanitari liguri. Sostituzione obbligata, entra Pandev

32′ – Cross pericoloso di Ghiglione, Pisacane chiude bene

28′ – Giallo anche per Simeone

26′ – Azione insistita del Cagliari, alla fine il cross di Nandez è troppo avanzato e Perin stoppa tutto

24′ – Costretto a uscire anche Cacciatore, Maran deve già ricorrere al secondo cambio: dentro Mattiello

23′ – Problemi anche per Cacciatore, che lamenta un forte dolore al ginocchio sinistro

22′ – Ammonito Pinamonti per una simulazione al vertice dell’area

21′ – Torre di Pinamonti per Sanabria, conclusione molto alta

18′ BRIVIDO CAGLIARI – Pellegrini chiude bene una diagonale ma poi sbaglia malamente il retropassaggio a Cragno: Ghiglione ci arriva con la punta, il portiere salva in extremis

15′ – Ammonito Cacciatore per un fallo su Criscito

14′ – Cambio obbligato per Maran: Faragò esce per un problema fisico, entra Walukiewicz

10′ – Risposta genoana con Sanabria, Klavan devia in angolo

9′ – Primo squillo del match: Joao Pedro cerca l’angolino con un rasoterra da fuori area, Perin si allunga e mette in corner

7′ – Faragò prova il cross dalla destra, Perin anticipa tutti in uscita alta

3′ – Il Genoa parte più forte, la squadra di Maran tiene le posizioni e prova ad agire di rimessa

1′ CALCIO D’INIZIO – Cagliari in maglia bianca, Genoa in rossoblù


Genoa-Cagliari 1-0, il tabellino

GENOA (3-5-2): Perin; Biraschi, Soumaoro, Masiello; Ghiglione (39′ Pandev), Sturaro, Schone (52′ Ankersen), Radovanovic, Criscito; Sanabria, Pinamonti (73′ Cassata). A disposizione: Jandrei, Marchetti, Barreca, Goldaniga, Eriksson, Iago Falque, Jagiello, Favilli, Destro. Allenatore: Nicola.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Cacciatore (24′ Mattiello), Pisacane, Klavan (76′ Pereiro); Faragò (14′ Walukiewicz), Nandez, Nainggolan, Ionita, Pellegrini; Joao Pedro, Simeone. A disposizione: Olsen, Lykogiannis, Birsa, Pereiro, Paloschi, Ragatzu. Allenatore: Maran.

Arbitro: Calvarese di Teramo
Ammoniti: Cacciatore (C), Pinamonti (G), Simeone (C), Nainggolan (C), Pereiro (C), Mattiello (C), Radovanovic (G), Sturaro (G), Nandez (C)
Marcatori: 43′ Pandev (G)

CAGLIARINEWS24 È ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!


Pre partita e probabili formazioni

Il match del Ferraris vede opposte due formazioni molto distanti in classifica, i sardi lottano per stare al passo con le grandi mentre il Grifone sgomita per uscire dalle acque basse della graduatoria. Nicola non potrà contare sugli squalificati Behrami e Romero, mentre Maran per lo stesso motivo deve rinunciare al play Cigarini.

GENOA (3-5-2): Perin; Biraschi, Soumaoro, Masiello; Ghiglione, Sturaro, Schone, Cassata, Criscito; Sanabria, Pinamonti. All. Nicola.

CAGLIARI (4-3-2-1): Cragno; Cacciatore, Pisacane, Klavan, Pellegrini; Nandez, Oliva, Ionita; Nainggolan, Joao Pedro; Simeone. All. Maran.


Genoa-Cagliari, la vigilia dei due tecnici

Nicola: «Il Cagliari è una squadra forte anche perché sa interpretare attraverso una linea di gioco comune tutte le situazioni di gioco: sa palleggiare, fa bene gli scambi di posizione, sa ripartire. Ha un po’ di tutto. Nella singola partita tutto viene messo in discussione, questo è il bello. Noi dobbiamo pensare che dovremo dare il massimo per lasciare dietro a noi tre squadre a fine campionato».

Maran: «Troviamo il Genoa in un momento di entusiasmo per aver cambiato tanto e ritrovato smalto. Mi aspetto una squadra esuberante, non vogliamo dar loro la possibilità di sfruttare l’inerzia. Le prestazioni sono tornate, ora vogliamo confermarci. Rispetto a un girone fa i numeri sono a nostro favore in queste tre partite, per occasioni e possesso palla. La strada è giusta».


I precedenti del match

Quello in programma domenica alle 15 sarà il trentaduesimo incrocio di campionato in Liguria tra Genoa e Cagliari. Una sfida storicamente ostica per i rossoblù isolani, che sono riusciti a vincere in appena 5 occasioni. La prima sfida risale alla stagione di Serie B 1934/35, quando i padroni di casa si imposero per 2-0 grazie alla doppietta di Marchini. La prima volta in Serie A, nel 1964/65, finì 1-1: al vantaggio isolano firmato da Riva seguì la rete di Zigoni


L’arbitro del match

Il match fra Genoa e Cagliari sarà diretto dal signor Gianpaolo Calvarese della sezione di Teramo. Il direttore di gara sarà coadiuvato dagli assistenti Mauro Vivenzi di Brescia e Valentino Fiorito di Salerno, mentre quarto ufficiale sarà Lorenzo Maggioni di Lecco. In qualità di addetti al VAR sono stati designati Luca Pairetto di Nichelino e Pasquale De Meo di Foggia.


Genoa-Cagliari, diretta tv e streaming: dove vederla

Genoa-Cagliari rientra tra i sette match di giornata che verranno trasmessi da Sky. Le restanti tre partite del turno andranno in onda su DAZNclicca qui per abbonarti a DAZN. La sfida del Ferraris sarà trasmessa in diretta tv su Sky Sport ed in pay-per-view su Now TV. La partita sarà visibile anche in streaming tramite la piattaforma Sky Go, disponibile per pc, smartphone e tablet.