Primavera 1, Cagliari corsaro a Firenze: decisivo il gol di Verde

© foto Elena Accardi per CagliariNews24.com

Al termine di una prova di sacrificio il Cagliari Primavera trova una prestigiosa vittoria in casa della Fiorentina. Decisivo il gol di Verde

Cagliari Primavera corsaro a Firenze. La squadra di Max Canzi, reduce dal pareggio casalingo contro il Sassuolo che ha spezzato la serie negativa in campionato, trova continuità tornando al successo. Una vittoria prestigiosa contro la Fiorentina di Bigica (ex ct dell’Italia U17), reduce da tre vittorie di fila e quinta in classifica. I tre punti colti allo stadio “Bozzi” grazie al gol di Francesco Verde danno morale e fanno respirare i sardi, che salgono a quota 8 in classifica.

LA CRONACA – Al primo minuto la Fiorentina passa con Latki, ma Miele annulla per offside. Al 3′ Sottil va al cross basso e trova il palo. Dopo la sfuriata iniziale dei padroni di casa, il Cagliari di Canzi prende le contromisure ed il match inizia a vivere di folate offensive: i sardi ci provano due volte in pochi minuti con Porru, bravo ad inserirsi sui calci d’angolo. Dall’altra parte la Viola si fa pericolosa con Bocchio di testa e con le iniziative di Sottil. Nel finale di frazione Doratiotto va via e tenta il tiro dalla sinistra senza però trovare la porta.

Nella ripresa è la Fiorentina a spingere alla ricerca del vantaggio, il Cagliari si difende e cerca di allentare la pressione vola in contropiede. Al 65′ ancora Sottil – tra i migliori in campo – pericoloso: salta Porru e a tu per tu con Daga calcia: palla (ancora) sul palo. Al 72′, come riporta mondoprimavera.com, arriva l’inaspettato gol del Cagliari: Verde stacca di testa nell’area piccola e batte Ghidotti. Nei minuti seguenti i viola sfiorano il pari con Beloko, ma Daga è provvidenziale in uscita. Nel finale la Fiorentina cerca disperatamente il gol del pareggio riversandosi nella trequarti sarda ma il muro rossoblù regge sino al triplice fischio.

Primavera 1, Fiorentina-Cagliari 0-1: il tabellino

MARCATORI: 72′ Verde (C).

FIORENTINA: Ghidotti, Ferrarini, Dutu (39′ Gillekens), Antzoulas, Simonti, Beloko, Montiel (81′ Traore), Lakti (81′ Koffi), Hanuljak (58′ Meli), Sottil, Bocchio (58′ Longo).
A disposizione: Chiorra, Pierozzi E., Ponsi, Pierozzi N., Toure, Nannelli, Koffi, Simic, Kukovec.
Allenatore: Emiliano Bigica.

CAGLIARI: Daga, Porru, Aly, Peressutti, Marongiu, Carboni, Dore, Ladinetti, Verde, Doratiotto (81′ Marigosu), Contini (91′ Boccia).
A disposizione: Cabras, Pici, Lombardi, Camarà, Fini, Gagliano.
Allenatore: Massimiliano Canzi.

ARBITRO: Davide Mele di Torino

Articolo precedente
mazzarriSerie A, 12ª giornata: alle 15 Torino-Parma
Prossimo articolo
cagliari primavera canziCagliari Primavera, Canzi: «Prova di personalità, successo importante»