Connettiti con noi

Esclusive

Festa: «Cagliari Roma? Mi aspetto una gara combattuta. L’esonero di Semplici mi ha sorpreso per un motivo» – ESCLUSIVA

Pubblicato

su

L’ex difensore di Cagliari (di cui è stato anche allenatore) e Roma Gianluca Festa ha parlato in esclusiva ai nostri microfoni: ecco le sue parole

In esclusiva ai microfoni di CagliariNews24 l’ex difensore di Cagliari (di cui è stato anche allenatore) e Roma Gianluca Festa, che stasera alle 20:45 si affronteranno alla Unipol Domus, ha parlato del match e dell’avvio di stagione delle due squadre.

Oggi ci sarà il match tra Cagliari e Roma, due società in cui lei ha militato. Cosa si aspetta dalla gara ?
«Mi aspetto una partita combattuta tra due squadre che per motivi diversi hanno bisogno dei 3 punti per dare continuità all’ultimo periodo. Infatti la Roma in campionato sta avendo un buon rendimento ma il brutto risultato di giovedì in Norvegia e il pareggio contro il Napoli devono essere subito superati come incidente di percorso, mentre il Cagliari reduce dalla prima vittoria stagionale in casa e dalla sconfitta di Firenze si trova ancora nelle sabbie mobili e ha bisogno di muovere la classifica»

Conosce bene il Cagliari, è stato sia giocatore che allenatore dei rossoblù, come giudica un’inizio di stagione così difficile ?
«L’inizio di stagione è stato davvero dal film horror e ora la squadra sta probabilmente pagando lo scotto del cambio di guida tecnica che necessita, gioco forza, di un periodo fisiologico di adattamento»

Come valuta l’avvicendamento in panchina tra Semplici e Mazzarri ?
«È sempre difficile giudicare l’operato di un tecnico dall’esterno. Ciò che posso dire è che Semplici ha compiuto un mezzo miracolo nella seconda parte della stagione scorsa visto che è riuscito a condurre la squadra alla salvezza in serie A dopo un girone d’andata che non faceva presagire nulla di buono. Il suo esonero ha sorpreso in considerazione delle poche partite giocate ma evidentemente la scelta societaria è nata dal timore di ripercorrere una stagione fotocopia all’ultima.
Mazzarri finora ha avuto poco tempo per lavorare con la squadra al completo ma pare che alcune novità tattiche si inizino ad intravedere»

Pensa che l’attuale rosa del Cagliari posso essere all’altezza di raggiungere gli obbiettivi o servirà qualche innesto a gennaio ? Se si, quali reparti rafforzerebbe ?
«Il Presidente Giulini e il suo staff hanno dovuto allestire una rosa con un occhio di riguardo al bilancio societario, così come quasi tutte le società italiane, quindi è difficile affermare con certezza se la squadra è stata costruita bene. L’obiettivo salvezza credo possa essere raggiunto ma è evidente il gruppo ha bisogno di ritrovare quella fiducia necessaria ad affrontare la restante parte di stagione con la consapevolezza dei propri mezzi»

Un pronostico per la gara tra Cagliari e Roma ?
«La partita della Unipol Arena tra i rossoblu e la Roma potrebbe essere inizialmente bloccata dallo schieramento tattico delle due squadre che saranno accorte a non concedere spazi all’attacco avversario. Direi che potrebbe arrivare anche un pareggio ma ricordiamoci che gli episodi sono sempre decisivi e la Roma ha un potenziale offensivo di tutto rispetto»