Fenomeno Borriello: non segnava così dai tempi del Genoa

© foto www.imagephotoagency.it

Marco Borriello ha trovato a Cagliari una seconda giovinezza: sono già 9 i gol realizzati in campionato, 13 quelli stagionali. Non segnava così tanto dai tempi del Genoa

Tutte le perplessità sull’ingaggio di Marco Borriello da parte del Cagliari sono state spazzate dopo i primi 90 minuti. Nel giorno di Ferragosto il bomber campano si è presentato nella sua prima gara ufficiale con la maglia rossoblù segnando quattro gol nel 5-1 finale contro la Spal in Coppa Italia. Se qualcuno avesse ancora dubbi, però, può guardare i numeri racimolati da Borriello nelle prime venti giornate di Serie A.

NUMERI DA BOMBER – Si può dire che Marco Borrello ha trovato a trentaquattro anni in Sardegna una seconda giovinezza. Grazie alla doppietta di domenica contro il Genoa, sua ex squadra, ha raggiunto quota 9 in campionato, 13 in stagione. Ed era proprio dai tempi del Genoa che non segnava così tanto a questo punto della stagione. L’anno scorso, tra Carpi e Atalanta, ha realizzato 8 gol complessivi. Cifra già superata in appena un girone d’andata più una partita di campionato. Nel 2012/13, con la maglia del Genoa, ne segnò invece 12. Con il poker in Coppa, avrebbe già fatto meglio in stagione, ma in ogni caso ci sono ancora 18 partite di campionato per migliorare quello score. Nel 2010/11, a Roma, ne realizzò 11 in Serie A, 17 complessivi tra Coppa Italia e Champions League. Andando a retroso, troviamo anche le 14 reti in Serie A, 15 totali, segnate con la maglia del Milan nel 2009/10. L’unica stagione che sembra irripetibile è quella del 2007/08, quando sempre con il Genoa l’attaccante classe 1982 arrivò a farne 19, piazzandosi terzo nella classifica marcatori alle spalle degli juventini Trezeguet (20) e Del Piero (21), che lo superarono solo nell’ultima giornata di campionato. Quella stagione fu l’unica in cui Borriello segnò più delle nove reti attuali dopo 20 giornate di Serie A.

VACANZA PAGATA – Anche senza contare il poker in Coppa Italia, Marco Borriello si avvicina alla vacanza pagata dall’amico Bobo Vieri. L’ex attaccante di Lazio, Juve e Inter aveva promesso di pagargli la vacanza nella prossima estate se fosse arrivato a segnare 15 gol. Ne mancano ancora 6 in 18 partite e se dovesse proseguire di questo passo, anche il ct Ventura potrebbe pensare a richiamarlo nella Nazionale, più obiettivo che sogno del numero 22 del Cagliari.

Articolo precedente
berettaBeretta: «Barella? Pronto per la Serie A»
Prossimo articolo
ripresa cagliariGiudice Sportivo, Roma-Cagliari senza Capuano e Juan Jesus