Verso Fenerbahce-Cagliari, il punto sull’avversario

© foto CagliariNews24.com

Il Cagliari si appresta a disputare l’ultima amichevole estiva. Stasera la sfida di lusso in casa del Fenerbahce dell’ex Isla

Questa sera alle 20:30, le 19:30 italiane, il Cagliari scenderà sul terreno di gioco del Sukru Saracoglu Stadium di Istanbul. Avversario di turno i padroni di casa del Fenerbahce, storica formazione turca che conta ben 19 campionati, 6 coppe e 9 supercoppe nazionali. La sfida contro la squadra di Aykut Kocaman – indimenticato ex bomber dei canarini – alza nettamente il livello dei test disputati finora dai rossoblù. Una sorta di prova generale – in cui Rastelli darà spazio a chi ha giocato meno contro il Crotone – in vista della prima uscita ufficiale contro il Palermo nel terzo turno di Coppa Italia.

IL FENER – La squadra di Kocaman è nettamente avanti nella preparazione: i turchi hanno già iniziato la loro stagione eliminando gli austriaci dello Sturm Graz nel terzo turno di qualificazione all’Europa League. Sabato esordiranno in Super Lig contro il Goztepe, cinque giorni dopo se la vedranno con i macedoni del Vardar Skopje nel quarto turno di EL. Kocaman riflette su modulo e uomini da opporre stasera al Cagliari: nel successo in casa dello Sturm ha scelto uno speculare 4-4-2, al ritorno in Turchia di quattro giorni fa ha optato per un più spregiudicato 4-2-3-1. Due schieramenti fattibili, considerata la varietà e la qualità dell’organico, anche se i prossimi impegni ravvicinati protrebbero portare il tecnico a scegliere una formazione inedita. Dall’esperto portiere Kameni – arrivato in Turchia lo scorso mese ed ancora a caccia dell’esordio – a Van Persie, passando per il centrale ex Liverpool Martin Skrtel e Van der Wiel, terzino ex PSG in cerca del rilancio. E proprio l’olandese farà concorrenza a Mauricio Isla, ex rossoblù che ha già avuto modo di debuttare nel terzo turno di Europa League. In avanti brilla Mathieu Valbuena, arrivato sulle sponde del Bosforo nel corso dell’estate ed autore di due assist nelle prime due partite ufficiali della stagione. Tanta qualità ed esperienza internazionale per il Fenerbahce dalla trequarti in poi: non è da escludere che Kocaman riproponga il terzetto Sousa-Potuk-Valbuena alle spalle di uno tra il giovane Kose e l’esperto Van Persie, reduce da un infortunio al ginocchio che dovrebbe aver ormai superato.

Articolo precedente
tim cup coppa italiaTim Cup, Cagliari-Palermo a Torino: biglietti in vendita da domani
Prossimo articolo
juventus-cagliariJuventus-Cagliari, sold out all’Allianz Stadium