Farias e la maledizione del gol

farias
© foto www.imagephotoagency.it

Diego Farias non è ancora riuscito a sbloccarsi. Ieri a Roma contro la Lazio il Var ha annullato per un fuorigioco dubbio il gol del brasiliano

Il Var e Diego Farias non vanno d’accordo. Almeno è quello che dice l’inizio di stagione. Il brasiliano ha sbagliato il primo rigore assegnato nel campionato italiano con l’aiuto tecnologico. All’Allianz Stadium contro la Juventus si è fatto parare la conclusione dagli undici metri da Buffon. Ieri, contro la Lazio, aveva pareggiato l’incontro, prima che Pairetto andasse a riguardare il replay. Per l’arbitro, al momento del tiro di Ionita, Farias era leggermente avanti rispetto a Bastos e dunque gol annullato. In realtà, ci sono molti dubbi sulla decisione del fischietto di Nichelino. Farias sembra leggermente avanti con la parte della spalla con cui non si può giocare il pallone e dunque la rete sarebbe stata da convalidare. La deviazione di Bastos, inoltre, potrebbe considerarsi come una nuova giocata che avrebbe dunque rimesso in gioco – a prescindere dalla posizione – il brasiliano del Cagliari. In questo caso conta molto la discrezione dell’arbitro che ieri non ha considerato la deviazione di Bastos come una nuova giocata.

ANCORA 0 – Non è bastata la decisione di Pairetto a fermare Farias, che ha continuato a spingere per cercare il gol. Ma nella ripresa ci si è messa di mezzo pure la traversa. Il risultato è che alla voce reti segnate c’è ancora il numero zero. In otto partite e 541 minuti complessivi giocati, il brasiliano non è riuscito a sbloccarsi. Per il Cagliari è un valore aggiunto, Lopez aspetta, ma il gol sembra quasi una maledizione. Quattordici tiri, di cui dieci nello specchio, non sono bastati. Il rammarico resta per il rigore sbagliato allo Juventus Stadium, per le occasioni fallite contro Spal, Sassuolo e Genoa e per il gol annullato ieri, oltre alla traversa dell’Olimpico. Mercoledì alla Sardegna Arena arriva il Benevento, peggior difesa del campionato. Una buona occasione per segnare finalmente il primo gol stagionale.

Articolo precedente
cagliari abbonamenti sardegna arenaCagliari, accordo con CRA Portovesme: 120 tifosi alla Sardegna Arena
Prossimo articolo
lopezCagliari, ricomincio da tre