Faragò assicura: «La sconfitta? Non ci saranno contraccolpi» – VIDEO

Finale amaro per il Cagliari, superato dal Napoli nei minuti di recupero. Il laterale Paolo Faragò guarda avanti: «Pensiamo alle ultime tre gare dell’anno»

La sconfitta, la prima in campionato alla Sardegna Arena, lascia l’amaro in bocca, soprattutto perché è arrivata nel recupero dopo una gara gagliarda giocata alla pari con un avversario di livello tecnico e classifica superiori. Paolo Faragò, raggiunto in zona mista dal nostro Sergio Cadeddu, guarda avanti. Nelle parole dell’ex Novara si mescolano rimpianti e orgoglio, con la certezza che non sarà un passo falso, pur doloroso, ad abbattere i rossoblù. Queste le dichiarazioni di Faragò: «Abbiamo giocato un’ottima partita, concentriamoci su questo aspetto. Purtroppo non siamo riusciti a portare a casa il punto che avremmo meritato. Mancano tre partite alla fine dell’anno, proveremo a conquistare tanti punti. Sono sicuro che non ci sarà un contraccolpo dopo la delusione di oggi. Guardiamo il bicchiere mezzo pieno: giocando così sarà difficile per tutti conquistare con noi. Il ruolo? Cerco sempre di essere utile. Se Maran mi farà giocare trequartista farò anche quello». Ora testa alla Lazio, prossimo gradino da superare per il Cagliari prima della chiusura del 2018 che vedrà ancora i match contro Genoa e Udinese.