Empoli, Andreazzoli: «Non vediamo l’ora di confrontarci col Cagliari»

empoli
© foto www.imagephotoagency.it

Vigilia della prima giornata di Serie A, parla Aurelio Andreazzoli: il tecnico dell’Empoli prepara la sfida al Cagliari e fa il punto sugli azzurri

Il campionato di Serie A parte oggi con i primi anticipi, ma gli occhi di cagliaritani ed empolesi sono tutti puntati sul match che avrà luogo domani sera al Castellani. Per Empoli e Cagliari sarà esordio in campionato dopo le prove generali di una settimana fa in Coppa Italia. Alla vigilia della partita, oltre al tecnico Maran, ha parlato anche l’avversario Aurelio Andreazzoli che ha tratteggiato i contorni di una sfida dal sapore di ritorno in A per i toscani: «Aspettiamo la giornata di domani dal 28 di aprile: non vediamo l’ora di confrontarci contro una squadra forte. Siamo consapevoli delle difficoltà ma lo saranno anche loro. Cercheremo di mettere in campo il meglio delle nostre potenzialità attuali, sapendo che siamo in un cantiere aperto. Questo periodo ci è servito per mettere a punto alcune cose, anche se bisogna affinare certi meccanismi».

Andreazzoli ha parlato anche dell’obiettivo stagionale, cercando di ricavare linfa dalla brutta sconfitta di una settimana fa in coppa: «Crediamo di essere ben predisposti per il nostro obiettivo. Abbiamo un mix di giovani, pensando al futuro, e di ragazzi più esperti. Ce la metteremo tutta e cercheremo di continuare con l’entusiasmo e la voglia dello scorso anno. La sconfitta in Coppa Italia ci ha lasciato qualche fastidio ma anche qualche vantaggio. Io penso che abbia avuto più una valenza positiva che negativa. Il Cittadella ha dimostrato più di noi, sappiamo cosa abbiamo sbagliato e ciò ci servirà molto».

Articolo precedente
klavan liverpoolKlavan al Cagliari: il profilo dell’idolo dei tifosi del Liverpool
Prossimo articolo
maran cagliari serie aEmpoli-Cagliari, le probabili formazioni