Connettiti con noi

News

Danimarca da favola, 29 anni dopo un altro miracolo agli Europei?

Pubblicato

su

La cavalcata della Danimarca continua a presentare forti analogie con gli Europei del 1992: la formazione di Hjulmand sempre più candidata al successo

(di Sandro Dall’Agnol) – Quello tra la Danimarca e gli Europei è un rapporto estremamente particolare, forse tra i più incredibili e imprevedibili che il Vecchio Continente ricordi. Se non fosse per l’ancor più pazzesco trionfo della Grecia nel 2004, Euro 1992 sarebbe indubbiamente tra le storie di calcio più romantiche e romanzesche.

Underdog per eccellenza, la nazionale danese riesce a trovare energie fisiche e mentali nelle situazioni più impensabili. Così fu 29 anni fa nel contesto di una manifestazione cui Vilfort e compagni nemmeno avrebbero avuto diritto di partecipare, così è oggi con la drammatica vicenda legata aChristian Eriksen a rafforzare indelebilmente anima e spirito.

Ma la Danimarca non è soltanto “sliding doors”, non è soltanto figlia del “fato”. Questa Danimarca è anche talento, solidità e organizzazione. Difensiva innanzitutto, poggiata sul pilastro del Milan  Kjaer ma anche sulla presenza scenica di Christensen.

CONTINUA A LEGGERE SU CALCIONEWS24.COM

Advertisement