Crisetig: «Bologna-Cagliari gara speciale per me»

© foto www.imagephotoagency.it

Bologna-Cagliari sarà una partita particolare per l’ex Lorenzo Crisetig. Il centrocampista, in Sardegna nella stagione 2014-15, ne ha parlato ai microfoni di Bfc Tv

Cagliari Lorenzo Crisetig ha assaggiato per la prima volta la Serie A. Bologna-Cagliari non sarà quindi una partita come le altre per centrocampista friulano. Il classe ’93 lo ha raccontato a Bfc Tv, la web tv ufficiale del club felsineo: «Sono ancora molto legato a Cagliari e all’ambiente. Ho molti amici lì e tanti ex compagni giocano ancora in rossoblù. È una partita particolare per me». In Sardegna ha mosso i primi passi da professionista anche Donsah. «Già tre anni fa si vedeva che Godfred aveva grandi qualità». Nel 2014 iniziava ad affacciarsi in prima squadra Nicolò Barella, oggi grande protagonista coi sardi. «Anche Nicolò era al primo anno di Serie A. Ha fatto bene sin da subito. Anche in lui si intravedevano grandi qualità».

VERSO BOLOGNA-CAGLIARI – Eliminato dalla Coppa Italia, il Cagliari si presenterà al Dall’Ara con un altro spirito. «A inizio stagione – continua Crisetig – il Cagliari ha faticato un po’. Col cambio in panchina, però, i rossoblù hanno ritrovato spirito e gioco. Sono tornati ad essere una grande squadra, molto difficile da affrontare». Domenica il 24enne dovrà superare la concorrenza di Pulgar. «Ho un ottimo rapporto con Erick. In settimana ci alleniamo sempre al massimo, poi mister Donadoni fa le sue scelte. Obiettivi? Puntiamo sempre a migliorarci».

Articolo precedente
lopez cagliariCagliari, le tue riserve sono da Serie C?
Prossimo articolo
Bologna-Cagliari, la sfida degli ex Lopez e Donadoni