Cragno: «Grande prestazione di squadra. Felicissimo per la convocazione in Nazionale»

© foto CagliariNews24.com

Atalanta-Cagliari porta ai rossoblù la prima vittoria in campionato: la gioia di Cragno per i tre punti e per la chiamata in azzurro

Ventiquattro ore dopo la bella notizia della prima convocazione in Nazionale maggiore, Alessio Cragno si gode anche la prima vittoria in campionato con una prestazione da zero gol subiti. Il Cagliari supera l’Atalanta sul campo di Bergamo per il secondo anno di fila, stavolta decide un gol dell’altro azzurro Nicolò Barella. Partita di sacrificio ma anche tanto gioco macinato per i rossoblù, mentre il portiere ha dato il suo contributo con qualche uscita perfetta, un’attenta gestione dei pali e attenzione su ogni pallone. Cragno ai microfoni di Sky Sport non nasconde la sua gioia: «Al di là dei tre punti, visto che il campionato è appena iniziato, l’importante è la prestazione. Abbiamo dimostrato di essere squadra in un campo difficilissimo e contro una squadra forte che sa metterti in difficoltà. Siamo stati bravi a segnare e poi a conservare il vantaggio. I miei compagni hanno dato l’anima fino al novantesimo. La chiamata in Nazionale arriva inaspettata, sono contentissimo e non vedo l’ora di vestire l’azzurro». Ora il campionato si ferma e sarà proprio il momento di vedere i due giovani rossoblù sfoggiare sul petto la maglia dell’Italia.

Articolo precedente
Atalanta-Cagliari 0-1, pagelle e tabellino
Prossimo articolo
barellaAtalanta-Cagliari, le pagelle: la consacrazione di Barella