Cragno: «Contro il Milan serve la partita perfetta»

cragno
© foto www.imagephotoagency.it

Alessio Cragno, reduce dalla prima convocazione in Nazionale maggiore, ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport

Alessio Cragno è tornato a Cagliari dopo la prima convocazione in Nazionale. Da Coverciano è tornato «arricchito. È stata una bellissima esperienza, non mi aspettavo la chiamata. Ho cercato di imparare il più possibile», afferma il portiere rossoblù nell’intervista rilasciata al Corriere dello Sport.

CAMPIONATO – L’inizio di campionato con il Cagliari, per Cragno, è stato «positivo, anche se potevamo fare qualcosa in più». Restano i rimpianti per la sconfitta di Empoli e il pareggio al 99’ contro il Sassuolo. La vittoria contro l’Atalanta però ha permesso ai rossoblù di tenere alto il morale prima della sosta: «Se giocassimo sempre così, diventerebbe dura per tutti i nostri avversari, a prescindere dal valore».

MILAN – Archiviato il successo di Bergamo e la convocazione in Nazionale, la testa è alla partita di domenica sera contro il Milan: «È una squadra di grandissima qualità – il pensiero del portiere rossoblù – Gioca un ottimo calcio e ha a disposizione tanti campioni. Higuain? Secondo me fanno paura un po’ tutti, ma certo che ad un attaccante come lui bisognare prestare una attenzione particolare. Se fai la partita perfetta puoi giocarti le tue chance, ma non puoi permetterti la minima sbavatura».

Articolo precedente
Carli: «Barella via a gennaio? Non lo prendiamo in considerazione»
Prossimo articolo
Chievo, ufficiale: tre punti di penalizzazione per le plusvalenze