Connettiti con noi

Hanno Detto

Copparoni: «Cagliari? Sembra quello del primo periodo. Ora è una battaglia»

Pubblicato

su

Copparoni, ex portiere del Cagliari ha parlato ai microfoni di Tmw sulla situazione attuale dei rossoblú. Le sue parole

Copparoni, ex portiere del Cagliari ha parlato ai microfoni di Tmw sulla situazione attuale dei rossoblú. Le sue parole.

LA CRISI – «Ora la situazione è diventata complicata c’è stata un’involuzione in attacco, non si concretizza più. E poi una volta trovato il vantaggio si pensa solo a difendersi e prima o poi il gol lo prendi. Serve più sfrontatezza, non puoi giocare al risparmio. Occorre questo spirito di spavalderia. Adesso pare che sia tornato il Cagliari del primo periodo quando, dopo aver segnato un gol, poi lo prendeva e addirittura perdeva. Adesso diventa una battaglia.

IL SASSUOLO – «È in forma, gioca bene e non ti regala nulla. Il Cagliari deve vincere, non ci sono altri risultati. Anche perchè poi giocherà contro il Genoa. E’ vero che anche le altre non hanno un calendario semplice, però il Cagliari non deve arrivare all’ultima giornata contro il Venezia con l’acqua alla gola».

MAZZARRI – «Il giudizio è positivo. Forse sente troppo la gara, trasmette un po’ di ansia ai giocatori in certe situazioni. Credo che possa dire ai ragazzi di giocare a viso aperto solo che poi la squadra avverte il problema psicologico, sente cioè il peso della partita e della classifica. In campo alla fine vanno i giocatori. Mazzarri ora deve lavorare anche dal punto di vista mentale. Va anche detto che il Cagliari ha dovuto fare i conti con varie problematiche e defezioni pesanti come quelle di Rog e Nandez».

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.