Connettiti con noi

Avversari

Conferenza stampa Pecchia: «Affronteremo una squadra con la nostra stessa voglia di fare la partita»

Pubblicato

su

Conferenza stampa Pecchia, il tecnico del Parma ha rilasciato una serie di dichiarazioni sugli avversari e non solo

Fabio Pecchia, allenatore del Parma, ha parlato nella conferenza stampa di rito alla vigilia della quindicesima giornata di campionato. I ducali affronteranno alla Unipol Domus, a partire dalle 18, il Cagliari di Fabio Liverani. Queste le sue parole, riportate da ParmaLive

LA PARTITA – «Io mi auguro sia una bella partita, noi riusciremo a fare vedere le nostre qualità e abbiamo la stessa voglia di voler giocare, anche se con una disposizione diversa in campo. Sarà una partita in cui probabilmente avremo più spazi».

OBIETTIVO IMMEDIATO – «Per me non è la fine del girone di andata come primo riferimento. E’ logico che più si va avanti e uno più è indietro, ha meno possibilità di recuperare. Noi dobbiamo pensare alla nostra squadra e a volersi migliorare. Il nostro obiettivo adesso è Cagliari».

CAMPIONATO – «Siamo ancora nella fase iniziale nonostante siano state giocate gare. Io devo guardare all’evoluzione della mia squadra, quanto più riusciremo a migliorare i vari aspetti più riusciremo ad affrontare la seconda parte di campionato. Siamo stati in grado di fare partite sporche, di quantità, oppure tenere il pallone e giocare con qualità. Però ora dobbiamo fare questa cosa per più tempo e per più partite. E’ un campionato in cui ci sarà un’altalena da qui alla fine, chi avrà maggiore equilibrio sarà in grado di viverlo con più serenità».

CAGLIARI – «Credo che affronteremo una squadra con la nostra stessa voglia di fare la partita. Vogliono giocare e avere la palla. Sarà una gara completamente diversa da quella vissuta con SudTirol o Modena. Saranno importanti le due fasi, contro avremo una squadra con qualità, molto simile a quello che vogliamo fare noi. Vincerà chi riuscirà a tenere il possesso del pallone».

GIOCO AEREO – «Chi gioca gioca. Se c’è Lapadula possono anche giocare palla a terra. In campo hanno giocatori di una certa qualità. Sulle palle alte la squadra deve continuare a lavorare e mettere maggiore attenzione, il gol di sabato è una disattenzione si, ma non vedo questa grande difficoltà. Abbiamo struttura, sappiamo duellare e anche sulle palle a favore abbiamo sempre creato tanto e fatto gol. La partita noi la dobbiamo giocare palla a terra e con ancora più qualità e velocità».

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.