Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Nicola: «Ultimo sforzo da fare»

Pubblicato

su

Conferenza stampa Nicola, il tecnico della Salernitana parla alla vigilia della sfida contro l’Udinese: le sue dichiarazioni

Davide Nicola ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match tra Salernitana e Udinese.

IMPRESA PIU’ IMPORTANTE – «Io mi concentro su questa, è stato un percorso intenso. Il 16 aprile eravamo a -12 dalla zona salvezza, ora possiamo centrare qualcosa di veramente gratificante. Questa è una storia piena di aneddoti e valori, dobbiamo fare quanto fatto anche nelle scorse gare. Moltiplichiamo il 7%, in campo dobbiamo dare il 700% insieme ai tifosi che verranno a sostenerci».

SENSAZIONI – «Per arrivare sin qui abbiamo affrontato rischi incredibili, io penso solo alla nostra partita e a nient’altro. La Salernitana ha identità di gioco, coraggio, unità d’intenti, consapevolezza ed entusiasmo. Senza il contributo di tutti non saremmo qui a giocarci la salvezza a 90 minuti dalla fine. Io voglio entusiasmo, non paura, dobbiamo fare anche domani quanto fatto in precedenza».

FUTURO – «Io penso alla partita di domani, non voglio essere incoerente. Non esiste altro che Salernitana-Udinese. Possiamo scrivere la storia, conta qui e ora, non il resto».

COSA CONTA – «Siamo esseri umani, c’è in palio il grande lavoro che abbiamo svolto e la voglia di centrare la salvezza. Non mi pongo domande. La mentalità accompagna le azioni e i pensieri in campo. Nessuno si è tirato indietro, ognuno ha dato un contributo importante in questo percorso».

TIFOSI – «Questa tifoseria ha ampiamente dimostrato di che pasta sia fatta, voglio siano tutti felici domani, non conta altro. Diamoci una mano tutti per vincere anche questa sfida che resta».

Advertisement