Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Liverani post gara: le parole del tecnico del Cagliari

Pubblicato

su

Il tecnico del Cagliari Fabio Liverani interviene in conferenza stampa nel post partita contro il Perugia

(Emanuele Olla inviato all’Unipol Domus) – Il tecnico del Cagliari Fabio Liverani interviene in conferenza stampa al termine del match di Coppa Italia contro il Perugia. Le parole dell’allenatore rossoblù.

LE PAROLE DI MISTER LIVERANI

VITTORIA – «Credo che la squadra sia partita molto bene fino al loro pareggio siamo stati padroni del campo con trame giuste. Abbiamo perso una brutta palla ed eravamo messi male sul loro gol. La nostra preoccupazione era di prendere ripartenze e così è stato ma al 5 agosto ci può stare essere ancora in condizioni poco ottimali. Da lunedì lavoreremo più intensamente»

GOL E MAKOUMBOU- «Abbiamo scelto questo sistema perchè il Perugia presseva molto il play e volevo liberare Viola sulla trequarti, Makoumbou era più utile li oggi. Ho la fortuna di avere una squadra completa sulle qualità, sono tutti diversi, stiamo anche recuperando Rog e Nandez. Tutti oggi hanno dato un segnale alla squadra. Il nostro obiettivo e avere tutti a disposizione»

SENSAZIONI E LUVUMBO – «Oggi è stato il più imprevedibile e il più voglioso di incidere, è un giocatore importante. Per non diventare leggibile deve imparare ad alternare le giocate a seconda della zona di campo. Nelle occasioni del rigore ha mostrato le sue qualità sull’1 contro 1.Dobbiamo accompagnarlo nella crescita e deve essere sempre umile. Non mi è piaciuto prendere due gol in questa maniera, ci metteremo a capofitto per correggere questi errori»

PEREIRO – «Oggi ha avuto una palla geniale per Luvumbo, è arrivato qualche volta sul fondo ma è come se mancasse la cattiveria nella giocata negli ultimi 20 metri. Lui deve mettere qualcosa di più, io gli ho dato fiducia e non abbiamo altro tempo per aspettare. Con tanta competizione si deve guadagnare il posto»

POSIZIONI – «Non potrò mai chiedere a Pavoletti di giocare a sinistra, quando giocheremo con due punte non faremo più come oggi perchè non avevamo alternative sulla sinistra. Luvumbo nel primo tempo era fuori posizione perchè mancavano Desogus e Tramoni Matteo, lavoreremo per trovare alternative»

VIOLA – «I calci da fermo hanno una valenza altissima, abbiamo calciatori di qualità sui calci piazzati. Abbiamo fatto fatica a supportarlo in un tipo di gioco ma è normale che ci voglia tempo e bisogna ancora lavorare con gli automatismi»

Advertisement

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.