Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Bucchi: le parole dell’allenatore dell’Ascoli nel post partita

Pubblicato

su

Cristian Bucchi, allenatore dell’Ascoli, è intervenuto in conferenza stampa nel post partita di Ascoli-Cagliari: le sue dichiarazioni

Cristian Bucchi, allenatore dell’Ascoli, è intervenuto in conferenza stampa nel post partita di Ascoli-Cagliari come riportato da picenotime. Le sue dichiarazioni:

LE PAROLE DI BUCCHI«Da un po’ di gare si vede il giusto spirito dopo un momento difficile, il merito è tutto dei ragazzi. In certo frangenti l’estetica va messa da parte e bisogna saper soffrire. Siamo rimasti compatti, tutti si sono sacrificati, sapevamo che sarebbe stata una gara difficile. La classifica non la guardiamo, dobbiamo continuare così. Dell’allenatore c’è poco in questi risultati, va fatto un grande applauso a questi giocatori che sono molti duttili e ci hanno permesso di cambiare modulo. Pedro Mendes? È energia pura, quando entra è dirompente. Arrivava da un campionato diverso e aveva bisogno di tempo, deve essere meno severo con se stesso. Lo conoscevamo e non a caso abbiamo investito su di lui, completa alla perfezione il nostro reparto. Lungoyi? È molto esplosivo e ho pensato di schierarlo titolare pensando che potesse allungarci la squadra con un Cagliari che avrebbe dovuto essere più propositivo. Dionisi ha un fastidio tendineo e non abbiamo voluto rischiare. Simic è uscito per crampi, idem Eramo che era stanchissimo. La gara di Coppa Italia ha pesato sulle gambe così come un terreno stasera gibboso e non perfetto. Bellusci in panchina? È stata una scelta tecnica. Botteghin? È un signore del calcio e sa dare i tempi di gioco alla squadra, i compagni devono essere fortunati di giocare con un calciatore del suo livello».

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.