Classifica a confronto: Cagliari, 3 punti in meno rispetto all’anno scorso

© foto Bologna 31/10/2020 - campionato di calcio serie A / Bologna-Cagliari / foto Image Sport nella foto: esultanza gol Joao Pedro

Con la sconfitta di Bologna si ferma la striscia positiva del Cagliari: le classifiche a confronto vedono i rossoblù a meno 3 punti rispetto alla scorsa stagione

Si ferma bruscamente la striscia di risultati positivi per il Cagliari di Eusebio Di Francesco. La sconfitta di Bologna ha messo in luce ancora una volta i gravi problemi di una fase difensiva da rivedere completamente. Troppi errori che, alla fine, vanificano tutto ciò che la squadra esprime in fase offensiva, arrivando a concretizzare con facilità le numerose incursione degli uomini in attacco. E così i sardi si fermano a quota 7 punti conquistati nelle prime 6 partite di questa Seria A, occupando la 12esima posizione della classifica. Meglio aveva fatto il Cagliari dell’anno scorso, guidato in panchina da Rolando Maran, che dopo 6 giornate contava 10 punti in classifica e ricopriva la settima posizione della graduatoria. Oltre ai 3 punti in meno, il dato maggiormente eclatante è quello sulle reti: 15 goal subiti in questa stagione contro i soli 5 nelle prime 6 partite dello scorso anno. Nel differenziale fra le due annate volano le milanesi, con il Milan che conduce addirittura la classifica. Bene anche Samp e Sassuolo, mentre sono partite in sordina le  due romane, il Napoli e l’Atalanta. A Torino se la passano decisamente peggio con Juve e Torino che registrano il calo più netto tra le squadre del torneo.

Serie A, classifiche a confronto dopo 6 giornate

Milan (+10)
Inter (+7)
Sampdoria (+6)
Sassuolo (+5)
Verona (+2)
Atalanta (-1)
Napoli (-1)
Fiorentina (-1)
Genoa (-1)
Bologna (-2)
Cagliari (-3)
Roma (-3)
Lazio (-3)
Parma (-4)
Udinese (-4)
Juventus (-7)
Torino (-8)

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!