Bologna-Cagliari 3-2, rimonta emiliana sui sardi

© foto CagliariNews24.com

Bologna-Cagliari, cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, tabellino, pagelle e sintesi

Alle ore 20:45 BolognaCagliari sarà in scena allo stadio Renato Dall’Ara. Per i cagliaritani importante match per incrementare la striscia di vittorie consecutive mentre per i bolognesi l’occasione per ritrovare i 3 punti dopo quattro partite con altrettante sconfitte.

Bologna-Cagliari 3-2, il tabellino

CAGLIARI (4-2-3-1): Cragno; Zappa (69′ Faragò), Walukiewicz, Godin, Lykogiannis; Marin (85′ Cerri), Rog; Nandez, Joao Pedro, Sottil (63′ Ounas); Simeone (69′ Pavoletti). A DISPOSIZIONE: Aresti, Caligara, Carboni, Klavan, Oliva, Pisacane, Tramoni, Vicario. ALL. Di Francesco

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Tomiyasu, Hickey; Schouten, Svanberg (81′ Dominguez); Orsolini, Soriano, Barrow (88′ Vignato); Palacio (81′ Denswil). A DISPOSIZIONE: Baldursson, Calabresi, Da Costa, Michael, Paz, Rabbi, Ravaglia. ALL. Mihajilovic

MARCATORI: 14′ Joao Pedro (C), 44′ Barrow (B), 46′ Simeone (C), 52′ Soriano (B), 55′ Barrow (B)

AMMONITI: 20′ Lykogiannis (C),35′ Joao Pedro (C), 36′ Danilo (B), 40′ Cragno (C), 65′ De Silvestri (B), 67′ Schouten (B)

ESPULSI:


Bologna-Cagliari 3-2, cronaca in diretta e sintesi 

90+6 FISCHIO FINALE- Il Bologna riesce a strappare i 3 punti ai danni del Cagliari, al Dall’Ara finisce 3-2. Una partita spettacolare sul piano del gioco e dei goal, che ha visto le due squadre sfidarsi a viso aperto. Nel secondo tempo, dopo l’1-1 dei primi 45 minuti, al momentaneo vantaggio di Simeone hanno risposto Soriano e Barrow riportando la squadra di Mihajilovic alla vittoria che mancava da quattro partite. Grande rammarico per i rossoblu di Di Francesco che hanno sciupato per due volte il vantaggio ottenuto.

90+2 ESPULSIONE BOLOGNA- Allontanato un membro dello staff tecnico di Mihajilovic.

90′- L’arbitro Fabbri ha concesso 5 minuti di recupero.

88′ SOSTITUZIONE BOLOGNA- Esce il giocatore che sta decidendo il match, Musa Barrow, al suo posto Vignato.

85′ SOSTITUZIONE CAGLIARI- I sardi con il doppio centravanti, Cerri prende il posto di Marin.

83- Lykogiannis interviene in ritardo su Orsolini, il greco già ammonito viene graziato dall’arbitro Fabbri.

81′ SOSTITUZIONI BOLOGNA- Doppio cambio per Sinisa Mihajilovic, abbandonano il campo Svanberg e Palacio per far posto a Dominguez e Denswil.

79′ OCCASIONE CAGLIARI- Joao Pedro lancia Ounas in profondità che davanti al portiere avversario non riesce a batterlo a rete. Skorupski devia in angolo.

72′ OCCASIONE CAGLIARI- Ounas semina il panico in velocità e mette in mezzo per l’altro neoentrato Pavoletti, che di prima gira con il destro ma non trova la porta.

71′- Problemi per Danilo che esce a bordo campo per le cure mediche.

69′ SOSTITUZIONI CAGLIARI- Doppio cambio per i rossoblù di Sardegna, dentro Pavoletti e Faragò che rilevano Simeone e Zappa.

67′- Schouten da dietro interviene su Nandez, giallo anche per lui.

66′ OCCASIONE BOLOGNA- Orsolini imbecca Barrow in profondità con un tocco d’esterno, la punta gambiana da distanza ravvicinata scarica un destro potente su cui Cragno è attento.

65′- Secondo giallo per i falsinei, a riceverlo è Lorenzo De Silvestri.

63′ SOSTITUZIONE CAGLIARI- Di Francesco corre ai ripari sul fronte offensivo, Ounas sostituisce Sottil.

57′- inizio di secondo tempo scoppiettante con 3 gol in meno di dieci minuti, al momentaneo vantaggio del Cagliari il Bologna ha risposto subito trovando il pari e il successivo controsorpasso. Partita dedita allo spettacolo.

55′ GOL BOLOGNA– Ancora Barrow, servito da Svanberg, dal limite dell’area lascia partire un siluro sul palo lontano su cui Cragno non può arrivare. Doppietta per il gambiano.

52′ GOL BOLOGNA – Orsolini gioca di testa una seconda palla sul rinvio di Cragno, la difesa del Cagliari aperta lascia una prateria a Soriano che portando palla fino al limite dell’area con un preciso diagonale rasoterra batte Cragno.

51′ OCCASIONE BOLOGNA- Barrow servito in profondità da Palacio prova a saltare Cragno in uscita ma si trascina il pallone sul fondo. Il portiere del Cagliari chiede il giallo per una presunta simulazione.

46′ GOL CAGLIARI – Joao Pedro con un tunnel manda Zappa sul fondo, il terzino è bravissimo a dribblare Svanberg e servire Simeone al centro con un preciso rasoterra. Il Cholito di prima intenzione trafigge Skorupski.

45′-INIZIA LA SECONDA PARTE DI GIOCO

45+1 FINE PRIMO TEMPO – Fabbri manda le squadre a riposo sul risultato di 1-1, al goal di Joao Pedro quasi in avvio di gara ha risposto Barrow allo scadere. Partita a fasi alterne che ha visto il Cagliari dominare il primo quarto d’ora trovando anche il vantaggio. Successivamente la squadra di Di Francesco si è abbassata concedendo il pallino del gioco e occasioni al Bologna, che solo al 44esimo è riuscita a pareggiare i conti.

44′ GOL BOLOGNA – Barrow riceve sull’out di sinistra da Soriano, il gambiano punta Walukiewicz rientrando sul destro da cui lascia partire un bellissimo destro a giro che si infila sotto l’incrocio dei pali. Cragno non può nulla.

40′- Anche il portiere degli ospiti Alessio Cragno entra sul taccuino dei cattivi per perdita di tempo.

36′- Danilo in scivolata giunge in ritardo su Rog, Fabbri estrae il giallo.

35′- Secondo giallo per gli ospiti sventolato a Joao Pedro.

35′ OCCASIONE BOLOGNA- Rodrigo Palacio dal limite sinistro dell’area converge verso il centro con una serie di finte trovando un grandissimo destro a giro, attentissimo Cragno che vola e sventa il pericolo in angolo.

34′- Da qualche minuto il Bologna sta spingendo sull’acceleratore per trovare il goal del pari. Il Cagliari si difende bene.

32′ OCCASIONE BOLOGNA- Calcio d’angolo battuto lungo che inganna anche Cragno, Soriano sul secondo palo schiaccia troppo di testa e la palla si spegne sul fondo.

20′- Lykogiannis arriva in ritardo su Orsolini e da dietro lo stende, giallo per lui.

17′ OCCASIONE BOLOGNA – Orsolini su calcio di punizione va direttamente in porta, attento Cragno che devia in angolo.

14′ GOL CAGLIARI – Azione manovrata del Cagliari tra Lykogiannis, Rog e Joao Pedro. Il brasiliano innesca Sottil sull’esterno che mette il cross su cui arriva proprio Joao Pedro, il 10 cagliaritano al volo trafigge Skorupski preso in controtempo.

13′- Partita molto combattuta con le due squadre disposte a specchio che si danno battaglia a centrocampo.

8′ OCCASIONE BOLOGNA- Barrow punta Zappa e lo supera con un tunnel, davanti a Cragno strozza la conclusione che diventa facile preda del portiere.

4′ OCCASIONE CAGLIARI – Nandez pesca Joao Pedro a rimorchio che di prima intenzione calcia sul primo palo. Skorupski blocca la sfera.

Ore 20:45 Fabbri fischia l’inizio del match


Bologna-Cagliari, formazioni ufficiali

CAGLIARI (4-2-3-1): Cragno; Zappa, Walukiewicz, Godin, Lykogiannis; Marin, Rog; Nandez, Joao Pedro, Sottil; Simeone. A DISPOSIZIONE: Aresti, Caligara, Carboni, Cerri, Faragò, Klavan, Oliva, Ounas, Pavoletti, Pisacane, Tramoni, Vicario.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Tomiyasu, Hickey; Schouten, Svanberg; Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio. A DISPOSIZIONE: Baldursson, Calabresi, Da Costa, Denswil, Dominguez, Michael, Paz, Rabbi, Ravaglia, Vignato.


Pre-partita e probabili formazioni

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Tomiyasu, Hickey; Schouten, Svanberg; Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio.

CAGLIARI (4-2-3-1): Cragno; Zappa, Walukiewicz, Godin, Lykogiannis; Marin, Rog; Nandez, Joao Pedro, Sottil; Simeone.


Bologna-Cagliari, la vigilia dei due tecnici

Di Francesco: «Hanno cambiato atteggiamento. Vanno a prendere l’avversario sull’uno contro uno, in questo si possono paragonare all’Atalanta. Davanti hanno grande qualità: Palacio è un eterno giovane, Soriano per capacità d’inserimento e di rifinitura è uno dei migliori trequartisti in Italia, e sulle fasce hanno Orsolini e Sansone che conosco molto bene. Essendo forti davanti potrebbero concedere qualcosa in difesa. Noi dovremo essere bravi ad alzare l’attenzione specialmente in fase di non possesso».

Mihajilovic: «Come tutte le partite di Serie A anche quella contro il Cagliari sarà una sfida difficile. Il Cagliari è partito male ma poi si è ripreso. Sono forti, soprattutto sull’asse centrale, possono mettere in difficoltà chiunque. Noi abbiamo il vantaggio di giocare in casa, ci siamo preparati bene e mi aspetto una grande prestazione, cercando di aggiungere quei tre fattori che ho nominato. Sono sicuro che arriverà un risultato positivo. Dobbiamo stare sereni senza pensare alla classifica. Il campionato è ancora lungo».


I precedenti del match

Lo stadio Renato Dall’Ara di Bologna sarà il teatro, seppur senza pubblico, dell’incontro tra gli uomini di Sinisa Mihajlovic e Eusebio Di Francesco. L’ultimo incontro nella massima serie italiana tra le due squadre è datato 1 Luglio, match finito in parità, dove al vantaggio del Cholito Simeone rispose Musa Barrow. Nella loro storia le due compagini rossoblù si sono incontrate ben 69 volte: 22 sono i successi degli emiliani, 24 i pareggi e 23 i successi dei sardi. Restringendo il campo, i risultati allo stadio Dall’Ara sono ben diversi, dove i padroni di casa vantano 18 vittorie rispetto alle 8 dei cagliaritani. La trasferta romagnola rappresenta una bestia nera per la squadra di Tommaso Giulini che non centra i 3 punti in casa del Bologna dal lontano 10 Gennaio 2010, quando con il risultato di 1-0, grazie alla rete di Alessandro Matri, gli isolani riuscirono ad imporsi di misura.


L’arbitro del match

L’Associazione Italiana Arbitri ha reso note le designazioni arbitrali relative alla sesta giornata del campionato di Serie A. BolognaCagliari, partita in programma sabato sera con calcio d’inizio alle 20.45, sarà diretta da Michael Fabbri della sezione arbitrale di Ravenna. Il direttore di gara sarà coadiuvato dagli assistenti Filippo Meli di Parma e Robert Avalos di Legnano , mentre quarto ufficiale del match sarà Antonio Rapuano di Rimini. In qualità di Var e Avar sono stati designati Banti e Valeriani.

I precedenti di Bologna e Cagliari con Fabbri

Dieci i precedenti del Bologna con Fabbri che ha incontrato gli emiliani sia in Serie A che in Cadetteria, nella stagione 14/15: i bolognesi hanno riportato in totale due vittorie, quattro pareggi e quattro sconfitte. Sono sei gli incroci fra il Cagliari e il fischietto di Ravenna, con i rossoblù che fanno registrare due vittorie (entrambe relative alla stagione 16/17, 3-0 ai danni dell’Atalanta e 4-1 sul Genoa), due sconfitte e due pareggi, l’ultimo nella gara contro il Torino di ottobre 2019 terminata 1-1.

 


Bologna-Cagliari, diretta tv e streaming: dove vederla

BOLOGNA-CAGLIARI, DIRETTA TV E STREAMING – Il match tra Bologna Cagliari rientra tra gli incontri di giornata che verranno trasmessi da DAZNclicca qui per abbonarti a DAZN. La gara del Renato Dall’Ara sarà trasmessa alle 20:45 in diretta tv sul canale DAZN1. La partita sarà visibile anche in streaming tramite la piattaforma DAZN, disponibile per pc, smartphone e tablet.