Cigarini: «Piedi per terra ma abbiamo i mezzi per guardare in alto» – VIDEO

Luca Cigarini commenta il pareggio del Cagliari sul campo della Roma: il play rossoblù tiene d’occhiola salvezza ma guarda al futuro con ambizione

Un punto pesante quello strappato a Roma da un Cagliari che sta trovando continuità di risultati. Il regista rossoblù Luca Cigarini elogia lo scorcio di stagione dei suoi e non mette troppi freni ai sogni: «Un punto a Roma vuol dire tanto, la gente si aspetta molto da noi e stiamo provando a trascinare i tifosi con noi. Continuiamo così. Questo Cagliari ha le basi, è presto per fare proclami. Le due trasferte contro Napoli e Roma ci danno grande fiducia, ma non ci guardiamo indietro e pensiamo al futuro. Oggi la fase difensiva l’ha fatta tutta la squadra, come era giusto che fosse: rimanendo uniti e compatti abbiamo strappato un punto, magari con un pizzico di follia in più potevano essere anche tre. Questo inizio di campionato è stato ottimo pur dopo due passi falsi iniziali, ci sono margini di miglioramento dal punto di vista del gioco ma questo crescerà con l’affiatamento. Con un buon andamento in casa saremmo da zona Europa? Sì, ma conosciamo i nostri obiettivi primari e per ora non li perdiamo d’occhio: l’obiettivo è la salvezza ma abbiamo la qualità per puntare a qualcosa di più importante. Puntiamo in alto e poi vediamo cosa arriverà».