Cigarini e il gol su punizione: «Sperando che sia il primo di tanti altri»

cigarini
© foto www.imagephotoagency.it

All’indomani di Crotone-Cagliari, gara nella quale ha segnato il suo primo gol in rossoblù, Luca Cigarini guarda avanti e si augura di ripetere la prodezza

Ci ha messo un po’ di tempo a carburare, dopo un’annata sfortunata alla Sampdoria nella quale la sontuosa esplosione di Torreira lo aveva di fatto messo ai margini del progetto di Giampaolo, ma Luca Cigarini piano piano ha preso in mano le redini del centrocampo rossoblù. Il playmaker del Cagliari nella difficilissima partita di Crotone ha risollevato le sorti della squadra di Lopez proprio quando tutto sembrava perduto, con i sardi sotto di un gol e di un uomo. Dopo ben sette minuti di recupero e appena pochi secondi prima che Tagliavento fischiasse la fine del primo tempo, Cigarini si è esibito in una punizione mancina che ha sorvolato la traversa ed è finita alle spalle di Cordaz: un gol fondamentale per tempismo e pesantezza, un macigno sul quale i cagliaritani hanno fondato un secondo tempo di sacrificio e portato a casa un punto d’oro. Attraverso Instagram il numero 8 rossoblù ha postato il video della realizzazione e un augurio: «Sperando che sia il primo di tanti altri. Forza Casteddu».

Sperando che sia il primo di tanti altri…😡💪🏻 @cagliaricalcio #forzacasteddu

Un post condiviso da Luca Cigarini (@21ciga21) in data:

Articolo precedente
calciomercato cagliari gonzalezOlbia, arriva Vallocchia. Sinergia col Cagliari?
Prossimo articolo
faragòFaragò operato al naso, lui ci scherza su: «Per i piedi ci vuole un miracolo»