Cesena, Drago: «Cagliari regina del campionato, dovremo cercare di fare pressing alto»

© foto www.imagephotoagency.it

A quarantotto ore dall’anticipo di Serie B che vedrà Cesena e Cagliari opposte al Manuzzi, il tecnico dei romagnoli ha anticipato i temi della sfida mettendo in guardia i suoi dai pericoli di una sfida contro la capolista. Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, Massimo Drago ha spiegato quali possano essere le chiavi della gara e fatto il punto sulla situazione dei suoi alla luce di tante assenze (ben quattro squalificati e diversi acciaccati).
Queste le parole di Drago: «Sappiamo di incontrare la regina del campionato, ma noi mettiamo sul campo il nostro entusiasmo e la voglia di fare la partita della vita per poter battere una squadra che sta meritando il primo posto con un rendimento eccezionale. La chiave sarà cercare di togliere loro la possibilità di palleggio: il Pescara ha fatto pressing alto e li ha messi in difficoltà, è l’atteggiamento che dovremo tenere anche noi per cercare di neutralizzare le loro fonti di gioco. Noi scenderemo in campo con una formazione giovanissima per via delle assenze, ma non fa differenza quando ci si mette la giusta qualità. Venerdì non avrò attaccanti esterni, a meno che non sposti Falco che però non ha le qualità giuste per farlo: sto valutando cambiamenti tattici, potrei mettere un trequartista e due punte. La mia esultanza contro il Perugia? Affrontavamo una squadra fortissima e la partita era importantissima per la classifica, ma il ritorno di Bisoli a Cesena aveva creato un’atmosfera un po’ troppo festosa: il gol nel finale è stata una liberazione».

Articolo precedente
Novara, tre giornate per Galabinov: salterà l’anticipo di Cagliari
Prossimo articolo
Cesena, parla l’ex Perico: «Il Cagliari ha un grande potenziale offensivo, noi ci affideremo ai giovani»