Ceppitelli: «Avevamo l’atteggiamento giusto, peccato» – VIDEO

Un pareggio amaro quello tra Cagliari e Hellas Verona alla Sardegna Arena. Al termine della gara il capitano Luca Ceppitelli ha parlato ai nostri microfoni

Termina 1-1 la gara tra Cagliari e Hellas Verona. Il gol al 29′ di Lucas Castro non è stato sufficiente per portare un’altra vittoria in casa rossoblù. Nel post partita il capitano Luca Ceppitelli ha commentato la sfida ai nostri microfoni.

LE DICHIARAZIONI – «Dopo lo sfortunato episodio di Fabio (Pisacane, ndr), gli ho semplicemente detto di non pensarci, son cose che capitano e che da difensore capisco bene come si è sentito. Se scivola un centrocampista o un attaccante probabilmente non succede nulla, ma se capita purtroppo ad un difensore può succedere ciò che è successo ma non bisogna starci a pensare. Magari non capiterà più o forse sì, ma sono episodi. Bisogna guardare la partita per intero e secondo me è stata la partita che volevamo fare. Per il risultato, volevamo vincere perché in casa nostra vogliamo sempre vincere ma come si è visto non è stata una partita semplice e quindi ci prendiamo questo punto e continuiamo su questa strada. Il gol subito non ha influito con il proseguo della gara.

Volevamo subito ribaltarla per cancellare la rete, ma non ci siamo riusciti. Probabilmente c’è stata anche un pochino di stanchezza nel finale, ma l’atteggiamento secondo me è stato quello giusto, perché c’era la voglia di fare gol e di portare i tre punti a casa. L’atteggiamento è stato comunque ottimo. Secondo me stavamo facendo un’ottima partita, stavamo gestendo bene e c’era la voglia di portarla a casa. Ci sono chiaramente gli episodi che influiscono, a volte in bene, a volte in male e oggi è andata così. Ma se l’atteggiamento è questo io posso soltanto essere positivo e contento nel vedere che siamo sulla strada giusta. Il ritorno di Nainggolan per noi è importantissimo, è un giocatore fondamentale e speriamo che ritrovi al più presto la migliore condizione perché per noi è molto utile. Contro la Roma sarà una bella prova, una partita difficile. La Roma è una grande squadra ma bisogna giocarcela a viso aperto e provare a far punti dappertutto, facendo la nostra partita. Le occasioni di oggi forse potevamo sfruttarle un po’ meglio però non sempre gli episodi vanno come vorresti. L’importante è creare occasioni ed essere sempre presenti, facendo la partita che vuoi fare».

CAGLIARINEWS24 È ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!