Chiuso il caso Kean: nessuna sanzione al Cagliari

Kean Juve
© foto www.imagephotoagency.it

Si chiude senza conseguenze il caso Kean: esaminata la relazione suppletiva della Procura Federale e la nota della Questura di Cagliari, il Giudice Sportiva ha deciso di non applicare sanzioni al club rossoblù

Tanto rumore per nulla. Nel pomeriggio la Lega Serie A ha comunicato la decisione del Giudice Sportivo Mastrandrea relativa ai presunti cori di natura razzista nei confronti di Kean e Matuidi durante Cagliari-Juventus dello scorso 2 aprile. Gli ulteriori accertamenti a cura della Procura Federale per chiarire percezione e dimensione reale dei fenomeni hanno portato la giustizia sportiva a non applicare sanzioni al Cagliari Calcio. Di seguito il comunicato del Giudice: «Vista la relazione supplementare della Procura Federale; vista in particolare la nota informativa della Questura di Cagliari in data 11 aprile 2019; rilevato che è emerso che i cori in questione – pur certamente censurabili – hanno avuto durante la gara una rilevanza oggettivamente limitata anche in ordine alla effettiva percezione, per questi motivi delibera di non applicare sanzioni alla società Cagliari».