Carli: «Portarci via Barella sarà durissima per chiunque»

carli cagliari sondaggio
© foto Elena Accardi per CagliariNews24.com

Marcello Carli racconta la situazione del Cagliari: il direttore sportivo rossoblù sottolinea la voglia del club di non rinunciare a Nicolò Barella

Quando si parla di calciomercato, a livello nazionale quello di Nicolò Barella è ormai fra i primissimi nomi che richiamano l’attenzione. Lo sa meglio di tutti Marcello Carli, che ha il compito di gestire i movimenti in entrata e uscita del club rossoblù e che richieste deve averne sentite tante negli ultimi mesi. In un’intervista al Corriere dello Sport, il direttore sportivo del Cagliari spiega i motivi per cui il talento del giovane cagliaritano sia stato tenuto in cassaforte nonostante già da giovanissimo facesse gola a tanti: «Barella dalla Sardegna non lo avrebbe portato via nessuno. E ora sarà durissima per tutti portarlo via a Giulini».

C’è spazio anche per la sfida di domani in casa della Juventus, impegno proibitivo per il Cagliari di Maran. Per l’occasione Carli rispolvera uno dei suoi cavalli di battaglia: «C’è un’immagine a cui ricorro spesso: noi dobbiamo essere un gruppo di pazzi che va lì a fare della confusione. Poi magari ti aiuta anche un po’ di fortuna». Lo sprone è quello della stagione scorsa, quando la squadra trovò energie nascoste per il rush finale e centrò una salvezza che sembrava compromessa.

Articolo precedente
Juventus-Cagliari, diretta tv e streaming: dove vederla
Prossimo articolo
allegri juventusJuve-Cagliari, Allegri: «Vogliamo tornare a vincere in casa»