Connettiti con noi

Hanno Detto

Capozucca: «Liverani? Tecnico preparato, i giocatori devono dare qualcosa in più»

Pubblicato

su

Le parole del direttore sportivo Stefano Capozucca che parla non solo del Cagliari ma anche del suo ex Genoa

Ha parlato presso i microfoni de Il Secolo XIX il direttore sportivo del Cagliari Stefano Capozucca. Oltre ad avere un presente nella squadra sarda, il ds rossoblù ha un passato glorioso nel Genoa, prossimo avversario di Serie B degli isolani. La partita di domani, che andrà in scena al Luigi Ferraris, è valida per l’8a giornata di campionato e avrà un sapore speciale per Capozucca. Ecco le sue dichiarazioni:

CAGLIARI – «Siamo partiti bene ma adesso veniamo da due sconfitte consecutive in casa e il colpo è stato duro. Con il Bari non meritavamo di perdere, con il Venezia sì. Dobbiamo capire cosa non ha funzionato e ripartire. A Genova sappiamo che sarà difficile ma arriviamo con l’obiettivo di vincere».

LIVERANI – «Fabio è un tecnico molto preparato e ha affrontato la partita nel modo migliore. Poi certo a livello emotivo qualche conseguenza può esserci stata, come è normale che sia davanti a un evento così triste e duro da vivere. Gli siamo vicini, tocca ai giocatori dare qualcosa in più: con il Venezia tutto questo non c’è stato».

GENOA – «Se questo Genoa è più forte di quello che ho costruito? No, quelle erano squadre molto più forti. Nel 2005 facemmo un grande campionato, con una promozione poi cancellata dalla giustizia sportiva. Nel 2007 arrivammo terzi dietro Juve e Napoli, fu l’unico anno senza playoff. La squadra attuale è la più attrezzata della categoria ma essere promossi non è facile. Certo il Genoa ha giocatori molto forti ed è stato destinato a vincere il campionato».

RICORDI – «Insieme a Spartaco Landini sono il direttore sportivo più longevo della storia del Genoa. Quel club ti entra dentro, è inevitabile. Ho tanti bei ricordi, tanti grandi risultati che abbiamo raggiunto. Soprattutto insieme a Gasperini».

AVVERTIMENTO – «Ai giocatori ho già spiegato cosa si troveranno ad affrontare. La Nord è davvero il dodicesimo uomo, fanno un casino quando tifano… Dovremo essere bravi a resistere».

STROOTMAN – «Non è stato fortunato, ha avuto problemi ed è stato costretto a operarsi. Ho incontrato un professionista e una persona straordinaria, da 9 in pagella».

Advertisement

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.