Canzi: «Stiamo crescendo, ora cerchiamo di migliorarci»

canzi primavera
© foto CagliariNews24.com

Max Canzi si gode il primato nel girone e guarda agli ottavi della Viareggio Cup: le parole dell’allenatore del Cagliari Primavera dopo il successo sul Rigas

Mentre in campionato il Cagliari Primavera è impegnato nella corsa per tornare nella massima divisione, la squadra rossoblù nella Viareggio Cup sta dimostrando un livello di tutto rispetto: il primo posto nel girone è un risultato mai raggiunto nelle edizioni precedenti, ora la testa è agli ottavi dove avversario sarà il Sassuolo. Al termine della partita vinta contro il Rigas, il tecnico rossoblù Max Canzi ha indicato la rotta ai microfoni del sito del Cagliari Calcio: «Affrontiamo una squadra di categoria superiore alla nostra. Mi aspetto una prova da squadra matura, con grande concentrazione e buon gioco. Abbiamo dosato le forze, tutti i giocatori in queste tre partite sono scesi in campo, a parte il giovanissimo portiere Cabras: segno che la rosa è affidabile. Mi spiace che si giocherà su un terreno in erba: purtroppo qui piove da dieci giorni, i campi sono pesanti e potrebbe essere uno svantaggio, dato che siamo abituati a giocare la palla».

La parola d’ordine è migliorarsi, partendo dalla solida base posta fino a questo momento: «Abbiamo chiuso a 7 punti, con +4 di differenza reti. Un bel ruolino di marcia. Inoltre, siamo stati l’unica squadra di Primavera2 insieme al Venezia a passare il turno, l’unica del nostro girone. Tre anni fa ci siamo classificati terzi nel girone eliminatorio, l’anno scorso secondi, stavolta primi: abbiamo già raggiunto l’obiettivo minimo, eguagliare l’anno passato. Ora dobbiamo cercare di fare meglio».

Articolo precedente
primavera cagliari gaglianoViareggio Cup, il Cagliari batte il Rigas e passa come prima del girone
Prossimo articolo
Han cagliariCagliari, da Ionita ad Han: gli impegni dei nazionali