Caligara, contratto fino al 2020 in attesa della maggiore età

caligara juventus
© foto Glocal Press - SC

Caligara-Cagliari sino al 2020, per ora. Il club ha tesserato il calciatore, minorenne, per due stagioni e mezzo (il massimo, da regolamento FIGC). Pronto un nuovo contratto al raggiungimento della maggiore età

Il centrocampista già formato, pronto per rimpinguare numericamente il reparto mediano di Diego Lopez, non è arrivato. Sfumato Cofie, il Cagliari si consola con Fabrizio Caligara. Il centrocampista classe 2000, acquistato in via definitiva dalla Juventus per 2 milioni di euro, con ogni probabilità andrà a rinforzare la prima squadra nonostante la giovanissima età. Salutata la Primavera bianconera, Caligara – uno dei prospetti italiani dal futuro più roseo – è pronto ad iniziare la sua prima esperienza tra i grandi. Non ha neanche 18 anni, ma ha sempre giocato sotto età ed è pronto ad iniziare la sua avventura in rossoblù. Il picco più alto della sua giovanissima carriera risale allo scorso 12 settembre al Camp Nou: esordio tra i grandi, per di più in Champions League contro il Barcellona.

CALIGARA AL CAGLIARI – Dopo aver analizzato il suo profilo, andiamo a capire l’operazione di calciomercato di Rossi e Giulini: un affare per il presente ma soprattutto per il futuro. Il calciatore si è legato sino al 2020 al club sardo: due anni e mezzo di contratto, il massimo (da regolamento FIGC il tesseramento di un minorenne non può superare le tre stagioni sportive). Ma il giocatore potrà siglare un contratto senza vincoli speciali – comunque con durata massima di cinque anni – una volta raggiunta la maggiore età. Verosimile, considerata la cifra versata nella casse della Juventus, che ci sia già un accordo tra le parti per un contratto più lungo dopo il prossimo 12 aprile, giorno in cui Caligara compirà diciotto anni.

Articolo precedente
van der Wiel al Toronto: «Il Cagliari non aveva mentalità vincente»
Prossimo articolo
FIGC, è Roberto Fabbricini il nuovo commissario straordinario