Calciomercato Cagliari, tra Inter e Barella si inserisce il Milan

barella cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Cagliari, tiene banco la questione Barella. Il classe ’97 è vicino all’Inter, ma il Milan starebbe pensando seriamente di tentare lo sgambetto ai cugini

All’apertura del calciomercato estivo mancano ancora 20 giorni, ma le voci sul futuro di Nicolò Barella si fanno sempre più insistenti. Il centrocampista classe ’97 è destinato a lasciare il Cagliari: l’Inter è da tempo sul giocatore ma la trattativa ha toccato una fase di stallo. I nerazzurri offrono 30 milioni cash più circa 20 di contropartite per convincere Giulini a privarsi del suo gioiello, ma il club isolano non ha fretta di chiudere. Sia perchè le contropartite offerte sinora non soddisfano i vertici della società sarda sia perchè all’orizzonte si intravede una possibile asta.

BARELLA: «MERCATO? ORA TORNO A CAGLIARI, POI SI VEDRÀ»

BARELLA, SPUNTA IL MILAN – In casa Inter la fretta di chiudere l’affare Barella non è dovuta soltanto all’intenzione di accogliere Conte con un regalo di benvenuto: i nerazzurri si sono mossi concretamente prima di tutti ma temono di doversi guardare le spalle da possibili concorrenti. Nelle ultime ore, secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, si sarebbe fatto avanti il Milan. I rossoneri partono chiaramente svantaggiati: l’Inter, che ha già il placet di Barella, può offrire al giocatore la possibilità di giocare la Champions League ed ha già una base di dialogo con il Cagliari. Secondo la rosea, l’unica soluzione per gareggiare con i cugini nerazzurri è alzare la base dell’offerta economica ad almeno 40 milioni. E l’intenzione ci sarebbe tutta: Maldini e Boban avrebbero chiesto ad Elliot di fare un sacrificio.

IL PSG SULLO SFONDO? – Intanto Leonardo, ormai ex dg del Milan, è ad un passo dal ritorno al Paris Saint-Germain e – dopo aver inseguito Barella nei mesi scorsi – potrebbe tornare in corsa. All’ombra dell’Eiffel si vocifera che il dirigente avrà pieni poteri nell’area tecnico-sportiva: questo potrebbe portare ad un inserimento dei parigini. Chiaramente un’ipotesi ancora tutta da verificare.