Connettiti con noi

Focus

Cagliari Simeone, quadro senza cornice o amore mai sbocciato?

Pubblicato

su

Il giocatore argentino si sta rendendo protagonista in campionato, soprattutto nella classifica marcatori

Giovanni Simeone sta facendo faville all’Hellas Verona. L’attaccante argentino, figlio d’arte di Diego, è il protagonista di una stagione più che positiva per Igor Tudor e la sua squadra. Ben 15 reti mandate a segno a cui si devono aggiungere 4 assist totali. Numeri da capogiro per un attaccante che ogni squadra vorrebbe avere nel proprio organico. Al momento, il Cholito si trova al secondo posto nella classifica cannonieri della Serie A. A meno cinque da Dusan Vlahovic della Juventus e Ciro Immobile della Lazio (entrambi a 20 marcature).

Il rendimento del centravanti è da restare increduli, soprattutto per il Cagliari. Il giocatore è passato per la Sardegna tra il 2019 e il 2021, dopo l’esperienza alla Fiorentina. Il rapporto con il club sardo non è stato eccellente come ci si aspettava. C’è da meravigliarsi se Simeone ha quasi raggiunto le reti segnate complessivamente negli anni di Cagliari, 18, in meno presenze (con i rossoblù ha giocato un totale di 71 match). È un quadro senza cornice o un amore mai sbocciato? Le qualità dell’attaccante sono state messe in dubbio più volte, anche quando giocava nelle terre delle Toscana. Con Tudor come tecnico, il Cholito sembra aver trovato fiducia. Forse l’aria della Sardegna non faceva per lui.

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.