Emergenza Sassuolo, Di Francesco: «Mercato? Per ora pensiamo al Cagliari»

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo la sconfitta casalinga contro l’Inter il tecnico del Sassuolo Eusebio Di Francesco ha ribadito l’obiettivo stagionale della salvezza e messo in evidenza i tanti assenti in vista della trasferta di Cagliari

Uscito sconfitto dal suo campo nell’anticipo delle 12:30 di ieri, il Sassuolo ha già spostato la propria attenzione verso lo scontro salvezza del Sant’Elia contro il Cagliari. Giovedì notte si sfideranno due squadre in piena crisi di risultati ed accomunate dal problema infortuni, in questo momento indubbiamente più gravoso in casa neroverde. Se infatti Rastelli sta man mano recuperando tutti i lungodegenti, Di Francesco – amico ed ex compagno di squadra ai tempi della Lucchese – ha attualmente nove uomini ai box.
DI FRANCESCO – Al termine della gara persa per 1-0 contro l’Inter il tecnico dei neroverdi ha ricordato i tanti infortunati e le scelte quasi obbligate, dispensando però anche complimenti ai tanti giovani scesi in campo: «In questo momento in cui abbiamo nove infortunati, le scelte sono difficili e spesso obbligate. Io penso che il Sassuolo non abbiamo per nulla sfigurato. Abbiamo avuto le nostre occasioni e non le abbiamo sfruttate», le sue parole nel post gara, riportate da sassuolocalcionews.it. A meno di due settimane dall’apertura della finestra invernale del mercato, considerata la precaria situazione in casa neroverde, è lecito pensare ad interventi. Ma Di Francesco ha preferito glissare: «Ora parlare di mercato è prematuro. Devo pensare al Cagliari e quali giocatori portare. Noi siamo il Sassuolo, non l’Inter quindi non abbiamo molta esperienza a disposizione e certamente bisognerà lavorare anche sul mercato. Io se ripenso anche a Firenze, vedo sempre delle buone prestazioni, ma che dimostrano anche alcuni difetti. La classifica? Noi ci dobbiamo salvare, l’ho detto due mesi fa».

Articolo precedente
Sassuolo, Sensi: «Testa al Cagliari, correggiamo gli errori commessi»
Prossimo articolo
Sassuolo, ripresa in vista di Cagliari: quattro in differenziato