Sampdoria, tanti problemi dalla trequarti in su

giampaolo sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

In casa Sampdoria Giampaolo studia la squadra da opporre al Cagliari nella trasferta di mercoledì sera. Tanti infortunati ed acciaccati dalla trequarti in su tra i liguri

Tanti grattacapi per la Sampdoria e Marco Giampaolo. Il tecnico blucerchiato, che già sabato contro l’Inter in attacco aveva gli uomini contati in avanti, deve fare i conti con una squadra che dalla trequarti in su conta parecchi acciaccati. Ieri i blucerchiati hanno ripreso i lavori a Bogliasco in vista della trasferta di mercoledì sul campo del Cagliari e l’allenamento ha confermato i problemi fisici degli attaccanti liguri: Caprari è in forte dubbio per l’infortunio al flessore che l’ha costretto a saltare l’ultima gara e difficilmente recupererà per la trasferta sarda. Contro l’Inter in tribuna c’era anche Kownacki, fermato da un problema alla caviglia ed ieri tornato parzialmente in gruppo.

CAGLIARI-SAMP – Nelle prossime sedute di allenamento sarà più chiara la condizione dei due. Giampaolo spera nel recupero di almeno uno dei due (più probabile quello del polacco, tornato in gruppo oggi), anche perchè dovrà sicuramente fare a meno di Saponara, fermo da due settimane per una lesione al bicipite femorale ed ancora indisponibile. Ma non è finita qui: Ramirez, proprio a causa delle defezioni in avanti, nelle ultime settimane è sceso in campo  stringendo i denti per un problema fisico. Infortuni ed acciacchi che riducono la scelta del tecnico di Bellinzona, soprattutto tra le linee. Ad oggi, al netto della stanchezza per l’ultimo turno, garantiscono piena disponibilità i soli Quagliarella, Defrel. Se nelle prossime ore i problemi dovessero persistere, la soluzione più accreditata sarebbe quella di un cambio di modulo con l’avanzamento di Praet sulla fascia per formare un tridente con gli altri due attaccanti.

Articolo precedente
Rossoblù in prestito, in gol Colombatto e Giannetti
Prossimo articolo
Cagliari-Sampdoria, diretta tv e streaming: dove vederla