Cagliari, Rafael: «Abbiamo dato tutto, è andata male»

rafael cagliari
© foto www.cagliarinews24.com

Sampdoria-Cagliari decreta l’uscita dei rossoblù dalla Coppa Italia: nelle parole di Rafael a fine partita c’è tutto il rammarico per la sconfitta

DATO TUTTO – Fuori dalla Coppa Italia e con tre gol al passivo. Una serata nera per il Cagliari e per Rafael, chiamato a difendere i pali rossoblù nella serata di Marassi. Il portiere brasiliano non ha gravi responsabilità per le reti subite e anzi è stato il migliore in una formazione ampiamente sperimentale. In zona mista al termine della partita il numero uno ha raccontato le sue sensazioni, improntate al rammarico ma con la volontà di guardare al prossimo importante impegno in campionato. Queste le sue parole riportate dal sito ufficiale del club: «Abbiamo cercato a vincere la partita, penso che la prova sia stata positiva. Sapevamo che era difficile, ma ci abbiamo provato, costruendo anche qualche buona occasione non convertita in gol. Torniamo a casa e concentriamoci subito sulla gara di domenica a Pescara. Personalmente, non è mai facile per un portiere chiamato di meno in causa, quando succede è importante farsi trovare pronti. Abbiamo dato tutto, purtroppo è andata male».

Articolo precedente
giampaoloSampdoria, Giampaolo: «Noi bene, Cagliari con troppi giovani»
Prossimo articolo
hanBriukhov: «Un onore giocare con il Cagliari, peccato per il risultato»