Connettiti con noi

News

Cagliari, priorità alle cessioni: obiettivo appianare 22 milioni di euro di debito

Pubblicato

su

Il Cagliari di Tommaso Giulini dovrà cercare mediante le cessioni di risolvere diversi problemi economici

Come riportato da L’Unione Sarda, il Cagliari deve fronteggiare diversi problemi dal punto di vista economico. La società rossoblù deve appianare diversi parametri: indice di liquidità per iscriversi al campionato di Serie B, budget di mercato e, soprattutto, ricoprire un debito di circa 22 milioni di euro.

Resta evidente come il Cagliari debba cercare di trovare questi soldi mediante le cessioni che ne derivano dalla retrocessione nel campionato cadetto. Pochi voli di fantasia, come recita il quotidiano sardo. La squadra isolana dovrà cercare i 22 milioni di euro entro il 30 giugno, nell’attesa dell’annuncio del nuovo allenatore.

Advertisement